Russia | Quasi 200 arresti durante un forum politico dell’opposizione

(Mosca) La polizia russa ha arrestato, sabato, tutti i partecipanti a un forum a Mosca, a cui sono stati invitati a partecipare personalità dell’opposizione e dozzine di deputati locali, il che ha ulteriormente stretto le viti alle autorità nel periodo precedente le elezioni parlamentari di settembre.




Tybot Marchand
France Media

Questa operazione di polizia, senza precedenti in Russia, arriva poco più di un mese dopo che Alexei Navalny, il principale oppositore del Cremlino, è stato condannato a due anni e mezzo di prigione e migliaia di arresti durante le manifestazioni di sostegno che hanno seguito il suo arresto. .

Sabato, più di 150 partecipanti da tutta la Russia – compresa la stragrande maggioranza dei legislatori locali indipendenti – si sono riuniti in un hotel per una conferenza sulle future elezioni regionali e locali, avviata da un gruppo sostenuto dall’oligarchia in esilio Mikhail Khodorkovsky, uno dei gli animali domestici del Cremlino.

Ma quando il forum, che dovrebbe durare due giorni, è iniziato circa 40 minuti fa, la polizia è entrata nell’edificio e ha arrestato tutti i partecipanti, portandoli alle auto della polizia parcheggiate davanti all’hotel.

“La polizia ha riempito la stanza. L’avversario Ilya Iachin ha detto su Facebook:” Tutti i deputati sono stati arrestati e portati alle stazioni di polizia “, e il post ha allegato una sua foto in una macchina della polizia.

Secondo testimoni e videoclip trasmessi dai media russi, la polizia ha accusato il forum di essere organizzato da un’organizzazione “indesiderabile”, secondo una legge promulgata da Vladimir Putin nel 2015.

In un comunicato, la polizia di Mosca ha dichiarato di aver arrestato 200 persone, sottolineando che il forum è stato organizzato “in violazione delle norme sanitarie ed epidemiologiche” e che “tra i partecipanti c’erano membri di organizzazioni con attività indesiderate sul territorio russo”.

READ  Un forte terremoto colpisce il Giappone

Gli arrestati includono l’ex sindaco di Ekaterinburg Yevgeny Rosman o l’avversario Vladimir Kara Morza, così come diversi giornalisti che hanno seguito il forum.

‘Le autorità hanno paura’

Il forum – il primo del suo genere in Russia – è stato organizzato da United Democrats, un progetto di Mikhail Khodorkovsky volto a promuovere l’elezione di deputati indipendenti nelle elezioni locali.

“Il loro obiettivo è terrorizzarci”, ha denunciato all’Afp Andrei Pivovarov, capo di un’altra organizzazione di Mikhail Khodorkovsky, Open Russia, che faceva parte degli organizzatori del forum.

Dal 2017 Open Russia è diventata una delle organizzazioni straniere attive in Russia considerata “indesiderabile”, secondo una controversa legge approvata nel 2015.

Su Twitter, Mikhail Khodorkovsky ha espresso il suo disappunto per questi arresti, definendoli “incostituzionali”.

Da parte sua, il team di Alexei Navalny ha ritenuto che le ragioni dell’annullamento del forum fossero “chiare”: “Le autorità temono qualsiasi concorrenza durante le elezioni e terrorizzano i loro avversari”.

“valutazione [parti au pouvoir] Russia Unita è ai livelli più bassi e vincere le elezioni, anche se truccato, diventa più difficile “, aggiunge la squadra avversaria.

Le elezioni legislative del settembre 2021 stanno già arrivando in un contesto difficile per il Cremlino, una Russia unita che ha subito straordinarie battute d’arresto negli ultimi anni poiché la recessione economica alimenta il malcontento politico.

Alexei Navalny è stato arrestato a gennaio al suo ritorno nel paese, dopo diversi mesi di convalescenza in Germania, mentre si stava riprendendo da un avvelenamento accusato dal Cremlino.

È stato poi condannato a due anni e mezzo di carcere, mentre la sua prigionia ha scatenato ampie proteste, alle quali le autorità hanno risposto con oltre 11.000 arresti.

READ  Un dipinto di Winston Churchill è stato venduto per oltre 12 milioni

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *