Regis Lansade, dalle montagne afghane ai vigneti di Bergerac

Regis Lansade, dalle montagne afghane ai vigneti di Bergerac

Régis Lansade ha vissuto molte vite, da anestesista di guerra, enologo, enologo, a cappellano di prigione.

Regis Lansade ha iniziato la sua carriera come anestesista d’urgenza per Medici Senza Frontiere. A quel tempo, fu solo vedere un annuncio in TV che lo spinse a chiamare e iscriversi. Ha poi viaggiato in molti teatri di guerra per oltre 15 anni per aiutare la popolazione locale. È stato a Medici Senza Frontiere che ha conosciuto sua moglie. Interverrà specificamente in Afghanistan, una delle poche missioni in cui la sua squadra è stata segretamente presente. Le colorate avventure che ha vissuto giorno dopo giorno presso MSF, che gli sono valse persino un personaggio nei fumetti.

Personaggio dei cartoni animati

Puoi seguire le avventure di Régis Lansade attraverso due storie a fumetti. Il primo è Il viaggio di Guibert Lefebvre Lemercier, che segue il viaggio di Didier Lefebvre, fotografo professionista, che lasciò Parigi nel 1986 per il suo primo grande incarico fotografico: accompagnare un team di Medici Senza Frontiere nel cuore dell’Afghanistan, nell’Afghanistan centrale. . La guerra tra sovietici e mujaheddin. Una storia che trovi attraverso i fumetti”. Cameraman

Régis Lansade è presente anche nel secondo fumetto,” ignorante scritto da Etienne Davodieu, che presenta la seconda vita di Regis, quella di un vignaiolo.
Régis Lansade, quando era ancora sulle montagne afghane, si era ripromesso che non appena tornato in Francia sarebbe andato “a fare il vino a Bergerac”, cosa che aveva promesso.

Illustrazione dal fumetto “Illustrated”
Teo Martino

Viticoltore e medico d’urgenza, stessa battaglia

Una volta tornato in Francia, Régis Lansade si è stabilito nel suo paese natale, a Bergerac, e ha aperto il suo vigneto con un amico conosciuto presso MSF: “Les chemins d’Orient”. Per Regis, produrre vino e curare i pazienti non è molto diverso. Il medico d’urgenza ha il dovere di curare il corpo e la mente, e anche l’enologo, producendo vino di alta qualità, cerca di confortare il corpo e la mente.

READ  Ha ingoiato il suo AirPod pensando che fossero le sue vitamine

Così, Chemin d’Orient opererà per circa 15 anni, prima di vendere la proprietà nel 2016. Tuttavia, Régis si sarà spinto oltre la Cina, nella provincia di Ningxia, per ricoprire il ruolo di capo enologo dello Château de Helan. Una provincia montuosa che gli ricordava i paesaggi che aveva visto durante la sua prima vita con MSF. Durante la sua permanenza in Cina, inizialmente come viticoltore, ha avuto modo di incontrare molti editori cinesi, appassionati di fumetti. ignorante Tradotto in 27 lingue.

"    ignorante " Tradotto in cinese
Tradurre “gente ignorante” in cinese

Nella missione della Chiesa

Oggi, nel 2023, Regis Lansade è in pensione, sempre nel settore di Bergerac, ma con un ruolo completamente diverso, quello di cappellano in missione ecclesiale in ambiente carcerario. Per Regis, è un altro modo di prendersi cura delle anime di uomini e donne privati ​​della libertà, che vivono completamente disconnessi dalla società. Regis non cerca di giustificare le ragioni della loro detenzione, ma vuole aiutarli a integrarsi adeguatamente quando ritorneranno nella società.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *