Putin contro Trump e delusione con Carlson

Putin contro Trump e delusione con Carlson

È stato così facile. Questa è l'ammissione che Vladimir Putin ha appena fatto riguardo all'intervista rilasciata a Tucker Carlson. Ha aggiunto che si è preparato a rispondere alle domande più difficili.

Gli credo.

Putin ha anche detto che preferisce Biden tra Donald Trump e Joe Biden, perché Biden è un uomo prevedibile e addestrato alla vecchia scuola.

Qui ci credo solo a metà.

È molto chiaro che Putin ha ingannato Carlson.

Per Putin ammettere questo è certamente molto negativo per la reputazione di Carlson. Invece, Carlson, che pensava di poter andare in giro con una medaglia al collo per un'intervista riuscita con Putin, dovrà indossare uno stupido cappello.

Questa osservazione su Carlson mette in luce anche le affermazioni di Putin, che crede di essere infinitamente superiore a tutti.

La realtà è che Putin terrorizza la gente, e questo è il motivo principale per cui nessuno osa contraddirlo più di tanto. L'incidente è avvenuto molto rapidamente.

Putin voleva anche convincere parte dell’opinione pubblica americana che le sue opinioni erano corrette. Perse.

Sostenitore di Biden Putin

Per quanto riguarda la sua preferenza per una vittoria di Biden, possiamo parzialmente seguirlo. Tra un leader prevedibile come Biden e un leader imprevedibile e malato di mente come Trump, oggettivamente parlando, il primo è migliore del secondo.

Tuttavia, Trump sta indebolendo gli Stati Uniti. La sua elezione alla presidenza accelererebbe questa debolezza. Putin lo sa e non può fare a meno di rallegrarsene.

Ma è vero che, a lungo andare, Trump porta con sé anche l’instabilità globale, che preoccupa tutti i paesi.

I teorici della cospirazione troveranno nelle preferenze di Putin ampio materiale di riflessione. Concluderanno sempre che per combattere bene la Russia è meglio votare Trump, perché Putin preferisce Biden. Inoltre, Trump ha già iniziato a sfruttare questa tendenza.

READ  La guerra in Ucraina | La Russia ha completato la mobilitazione di 300.000 soldati di riserva

Tuttavia, la cosa più interessante delle recenti dichiarazioni di Putin forse non è questa.

Putin per la pace

Putin è tornato nuovamente agli accordi di Minsk. Ha dimostrato ancora una volta di voler negoziare la pace con gli Stati Uniti.

Tuttavia, se questa pace verrà raggiunta attraverso negoziati guidati da Trump, ci saranno poche possibilità che venga accettata dalle popolazioni ucraine ed europee. Trump ha una pessima reputazione lì.

Al contrario, nonostante la sua scarsa memoria, Biden è visto in Europa come un uomo razionale.

Perché Putin cerca di mediare la pace? Alcuni diranno che ha bisogno di tempo per ricostruire il suo esercito e la sua economia in modo da poter lanciare nuovi attacchi.

Altri credono che lui creda sinceramente che la sua guerra sia giusta.

In entrambi i casi Putin inganna se stesso.

La Russia sarà esposta a sanzioni a lungo termine per la guerra in Ucraina, con o senza un accordo di pace.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *