Prurito alla barba: 6 possibili cause

di base

  • Vari batteri, lieviti e microrganismi vivono e si moltiplicano all’interno della barba. Questi germi a volte possono causare prurito.
  • Lo stafilococco può crescere nella barba a causa dell’umidità e del ridimensionamento.

Avere una bella barba richiede manutenzione. In particolare, dovrebbe essere pulito, esfoliato e idratato con olio da barba. Obbiettivo? Rimuovi tutta la pelle morta che si accumula lì e che potrebbe essere responsabile di arrossamenti, pruriti e vesciche.

“Le cellule della pelle si staccano da un ritmo rapido e allarmante (…) Che la cellula morte e il corpo della pelle si combinino con l’umidità, i batteri e il fegato del fegato si nascondono, è uno sviluppatore e un proliferatore. Barba”Il dottor Alok Vij, un dermatologo, lo ha spiegato healthessentials. Durante il suo colloquio, lo specialista ha rivelato in particolare i fattori che favoriscono il prurito alla barba e ha fornito soluzioni per curarlo.

La dermatite seborroica può essere responsabile del prurito

La pelle secca è la causa numero uno del prurito della barba. Un raffreddore, farmaci, shampoo o malattie della pelle (eczema, psoriasi) possono tutti portare a pelle secca e allo stesso tempo prurito alla barba. Per ridurre il rischio di secchezza, il dottor Alok Vij ha consigliato di utilizzare una crema idratante da applicare sulla pelle irritata.

La dermatite seborroica è caratterizzata dalla comparsa di macchie rosse con crosta bianca o gialla sulle zone grasse della pelle (cuoio capelluto e viso). Questa condizione può colpire anche la barba e causare prurito. “Se inizi a provare arrossamento, desquamazione e prurito, uno shampoo antiforfora può aiutarti a sbarazzartene.”Dermatologo consigliato.

Alcuni batteri possono crescere sulla pelle, specialmente nelle zone umide come la barba. “Quando hai la barba, con la pelle umida e squamosa, le condizioni sono giuste per la crescita dello stafilococco in quella zona”.disse il dottor Alok Vig. Questa infezione può portare alla follicolite, un’infezione del follicolo pilifero che assume la forma di un piccolo brufolo rosso o bianco alla base dei capelli. Per curarla, lava accuratamente la zona interessata con lo shampoo e applica una crema antiprurito.

Prurito alla barba: come trattare i peli incarniti?

Non è raro che si formino peli incarniti all’interno della barba. Per ridurre il prurito, usa un detergente delicato o un esfoliante per rimuovere le cellule morte della pelle. Un’altra raccomandazione: scegli un rasoio pulito e applica la crema da barba sulla pelle durante la prossima rasatura. Questo riduce il rischio di peli incarniti.

I pidocchi amano particolarmente le teste dei bambini piccoli per nutrirsi e diffondersi, ma questi parassiti possono anche insediarsi nei peli della barba. Il I morsi di questi insetti possono causare un forte prurito. “I pidocchi si spostano sui capelli lisci (…) ma se hai i capelli ricci nella barba, è più probabile che tu abbia i pidocchi pubici (o i granchi) in questa zona”disse il dermatologo. Per sbarazzarti dei pidocchi, puoi usare un prodotto per pidocchi da banco in farmacia o raderti l’intera barba.

“Se vai a tagliarti la barba dal parrucchiere o dal barbiere e il rasoio non è completamente disinfettato, potresti contrarre un’infezione da barbie.”Il dottor Alok Vig avverte. Questa infezione batterica può essere responsabile del prurito. Un dermatologo ha consigliato una crema antimicotica per curarla, ma nei casi più gravi può essere necessario un antibiotico orale.






















READ  Questi sono 4 alimenti che non dovresti mangiare se hai l'influenza

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.