Presto sarà possibile valutare la propria frequenza cardiaca utilizzando il proprio smartphone

L ‘outwear Google Fit introdurrà una nuova funzionalità a marzo per misurare la frequenza cardiaca e respiratoria. Il programma utilizzerà una fotocamera
smart phoneL’azienda ha spiegato sul suo sito web Blog Questo giovedì, spostalo 01 net. Lo strumento sarà inizialmente disponibile sui telefoni Pixel ma arriverà successivamente su altri dispositivi Android.

“Grazie alle continue innovazioni hardware e software, a volte il dispositivo più importante per la salute e il benessere è nelle tue tasche”, ha affermato Shwitak Patel, Direttore di Applied Health Technologies. Google. Per valutare la sua frequenza cardiaca, l’utente dovrà solo posizionare il dito sull’obiettivo della fotocamera posteriore del suo telefono.

È possibile salvare i dati sull’applicazione

Lo specialista ha spiegato che il sistema è stato progettato per tenere conto delle caratteristiche fisiologiche degli utenti massimi, come l’età o il colore della pelle. La frequenza respiratoria verrà misurata tramite la fotocamera situata nella parte anteriore dello smartphone. Avrai bisogno di rivitalizzarlo e posizionarti in modo che il pneumatico riveli il viso e la parte superiore del busto.

Il dati Così può essere salvato nell’applicazione e visualizzato in relazione ad altre informazioni già memorizzate dal programma. Tuttavia, Google afferma che le misurazioni effettuate dallo smartphone non hanno valore diagnostico medico. Il gigante digitale ha affermato di sperare che i dati saranno “utili alle persone che utilizzano Google Fit per monitorare e migliorare la propria vita quotidiana”. “

READ  Il famoso telescopio spaziale non ha risposto per diversi giorni, quindi cosa gli è successo?

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *