Presto potremo dormire nella casa del killer del silenzio degli innocenti.

La casa, dove il serial killer “Buffalo Bell” del film “Il silenzio degli innocenti” rinchiude le sue vittime, che è stata utilizzata per le riprese di diverse scene del film, presto offrirà stanze in affitto, con una visita all’edificio e la famosa cantina dell’orrore.

Situata a Periópolis, un sobborgo di Pittsburgh, in Pennsylvania, questa villa di 216 metri quadrati costruita nel 1910 ha mantenuto la maggior parte del design degli interni visto in cinque film di Jonathan Diem, vincitore di un Oscar, sebbene la carta da parati sia leggermente diversa.

È stato venduto cinque anni fa per $ 195.000 ed è stato appena acquistato per $ 290.000 dal direttore della fotografia Chris Rowan, che vuole trasformarlo in un luogo turistico, con la possibilità di affittare una stanza entro la fine dell’anno, ha detto il suo portavoce. Francia Agenzia di stampa.

Gli ospiti che soggiornano a casa potranno fare un tour, incluso il seminterrato dove Jump Jump, noto anche come Buffalo Bill, isola le donne che rapisce e dove è stato programmato il film del 1991 “Il silenzio degli innocenti”.

Il nuovo proprietario, specializzato nella decorazione di set cinematografici, pensa di ricreare il sordido laboratorio di Buffalo Bill, costruendo una replica del pozzo in cui Gump lascia le sue vittime.

Questo pozzo non si trova nella casa attuale e le scene corrispondenti sono state girate nel film in studio.

READ  Minnesota | Il tiratore apre il fuoco nella clinica e cinque sono feriti

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *