Polemica in Italia: Matteo Salvini si difende dopo incontri segreti con i leader russi

Polemica in Italia: Matteo Salvini si difende dopo incontri segreti con i leader russi

“Devi lavorare con gli ambasciatori e i governi di molti paesi per raggiungere la pace”, ha giustificato sul suo account Twitter Salvini, il cui partito appartiene alla coalizione di governo di Mario Draghi.

Salvini ha cenato il 1 marzo con l’ambasciatore russo in Italia, Sergei Razov, pochi giorni dopo l’invasione russa dell’Ucraina, secondo il quotidiano Domani, che specifica che l’ambasciata russa a Roma ha confermato l’incontro e che i due uomini hanno incontrato tre . più volte.

Un’indagine preliminare su queste interviste, apparentemente condotte all’insaputa del Sig. Draghi, convinto sostenitore delle sanzioni contro Mosca, è stata aperta dalla commissione per la sicurezza del Parlamento italiano, il Copazzer.

Il signor Salvini ha sempre avuto stretti rapporti con Mosca. Una volta era orgoglioso con indosso magliette che ricordavano il presidente russo Vladimir Putin.

Secondo quanto riferito, nelle sue interviste sarebbe stato accompagnato da Antonio Capuano, un consulente non ufficiale di politica estera che afferma di essere un avvocato con esperienza in diplomazia.

Capuano afferma di voler aiutare Salvini a organizzare una visita a Mosca per svelare un piano di pace in quattro punti, in un’intervista rilasciata mercoledì al quotidiano Il Corriere della Sera. I russi hanno capito che Salvini voleva andare fino in fondo “per la pace” e lo hanno invitato a fare ulteriori passi.

Salvini ha detto mercoledì di non aver programmato di incontrare Vladimir Putin in questo viaggio a Mosca, ma di essere in contatto con il ministro degli Esteri Sergei Lavrov.

Secondo il quotidiano Domani, Draghi e il ministro degli Esteri Luigi Di Maio non sanno nulla degli incontri tra Salvini e Razov, né del previsto viaggio a Mosca. Dubitava che i servizi del signor Draghi non rispondessero a questo punto.

READ  Il "critico travestito" che pazzia della gastronomia italiana

Interrogato dai giornalisti sulle attività di Salvini, Draghi ha affermato martedì che è importante che le relazioni con la Russia siano “trasparenti”.

Questo caso ha offeso i pesi massimi all’interno della stessa lega. “Dobbiamo agire in coordinamento con il governo”, ha risposto Giancarlo Giorgetti, figura di spicco del partito e ministro dello Sviluppo economico.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *