“Non mi iscrivo più …” Il giornalista di TF1 Jean-Marc Silvestre ha dato una testimonianza commovente sul cancro alla prostata e le sue ripercussioni.

È senza dubbio il segreto della sua vita. Ma anche la battaglia della sua vita. Quindici anni fa, i medici hanno scoperto il cancro alla prostata di Jean-Marc Sylvester, che è ancora nelle sue fasi iniziali. Pubblicità scioccante e malattia spaventosa, con solo due opzioni di soluzione. Lasciar morire lentamente per diversi anni, con una fine dolorosa, o essere curati, ma con concessioni … Infine, si poteva immaginare una sola soluzione, e cioè farne tutto fuori.

Sfortunatamente, in questa malattia, la guarigione non è un fiume lungo e calmo e le conseguenze a volte possono essere molto pesanti per i pazienti e persino irreversibili. Nel suo libro, attualmente in vendita, il giornalista ha deciso di avere fiducia nell’argomento. E se ha mantenuto il segreto per molti anni, Jean-Marc Sylvester è ora pronto a dire tutto, anche le sue pesanti confessioni su di lui, sul suo corpo e su di esso.

Self-made è morto. “

Per pubblicare le sue confessioni, Le Parisien ha scelto di pubblicare alcuni potenti estratti dal libro di questo economista, accompagnati da una testimonianza inedita dell’autore. Ecco come spiega la sua difficile decisione quando scopre di avere un cancro alla prostata “,Un amico medico mi ha detto: “Sei giovane, hai bisogno di un intervento chirurgico”. Viviamo sì, ma in quale paese? “. È quanto si è ripetuto Jean-Marc Silvestre di fronte alla decisione più importante della sua vita. Alla fine, quest’ultimo deciderà rapidamente di avere l’operazione, ma non solo da chiunque, vuole l’operazione ”.In grado di estrarre il granchio da me senza danneggiare il mio fucileAlla fine, dopo l’operazione, il suo peggior incubo è davvero accaduto: ora soffre di disfunzione erettile completa per il resto della sua vita,Eccolo: non ho più il nastro. Il mio pene è morto, trasformato in un’esistenza misteriosa e senza vita, senza calore, qualcosa di cadente, la pelle rugosa attraverso di esso e la mia urina e nient’altro. Non ho più spermaCome menziona nel suo libro.

READ  Quando la scienza governa le nostre vite

Alla fine, nel tempo, se decide di dire a qualcuno che vuole leggerlo, l’autore ha anche ritirato il suo status, ‘Era complicato, ma è migliorato nel tempo e con l’età forse anche le mie richieste sono diminuite.Una bella vendetta sulla malattia si conclude con la sua storia semplice nel suo libro.

Da vedere anche:

La modifica

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *