L’Ucraina afferma di essere stata attaccata durante la notte dai droni russi – rt.ch

L’Ucraina afferma di essere stata attaccata durante la notte dai droni russi – rt.ch

Il portavoce di questa struttura ha detto che l’Ucraina sospetta che la Russia abbia avvelenato la moglie del capo dell’intelligence militare ucraina (GUR), Kirilo Budanov. Ha detto: “Questa è l’ipotesi di base”, sottolineando che si è trattato di un avvelenamento intenzionale con metalli pesanti, “in particolare mercurio e arsenico”, e non solo un incidente.

Secondo lui l’obiettivo era Mariana Budanova, non suo marito. “È semplicemente impossibile raggiungere direttamente il comandante (Budanov) in questo modo”, ha detto il portavoce.

Ha aggiunto che Marianna Budanova, consigliera del sindaco di Kiev Vitali Klitschko, è stata ricoverata in ospedale “più di una settimana fa”. Tuttavia, il portavoce ha affermato che al momento è impossibile determinare la data esatta dell’avvelenamento perché “l’attacco potrebbe essersi prolungato per un lungo periodo”.

La Russia non ha ancora risposto a queste accuse.

“Più di dieci” tentativi di attentato

Kirilo Budanov, 37 anni, occupando questa posizione chiave ha acquisito un’aura quasi mitica fin dall’inizio dell’invasione. Dal 2020 è a capo del dipartimento di intelligence militare del Ministero della Difesa e questa struttura è considerata responsabile di numerosi attacchi contro la Russia dall’inizio dell’invasione russa nel febbraio 2022.

Le autorità russe, in particolare, lo accusano di aver organizzato l’attentato dell’ottobre 2022 che portò alla parziale distruzione del ponte che collegava la Crimea, la penisola ucraina annessa da Mosca, alla Russia.

Kirilo Budanov ha dichiarato lo scorso agosto che sua moglie vive con lui “nel suo ufficio di lavoro” e non lo ha mai lasciato per ragioni di sicurezza dall’inizio dell’invasione. “Siamo sempre insieme, 24 ore su 24, sette giorni su sette”, ha spiegato Mariana Budanova in un’intervista all’edizione ucraina della rivista Elle, pubblicata nell’ottobre 2022.

READ  La nascita del Mezzogiorno passerà per il Ponte di Messina

Due mesi fa un portavoce dei servizi segreti aveva affermato che Kirilo Budanov era stato preso di mira da “più di dieci” tentativi di attentato. Secondo il procuratore ucraino, nella sua auto sarebbero state collocate delle bombe nel 2019, un’operazione presumibilmente orchestrata dai servizi di sicurezza russi (FSB).

>> Spiegazioni a La Matinale:

Un caso molto misterioso in Ucraina: la moglie del capo dei servizi segreti militari viene avvelenata con metalli pesanti / La Matinale / 1 minuto. / Ieri alle 06:29

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *