L’inventore della cassetta muore all’età di 94 anni

La sua famiglia ha annunciato questa settimana che l’ingegnere olandese, Lou Utens, che era dietro l’invenzione della cassetta, stava facendo i suoi ultimi respiri nella sua città natale di Duisel all’età di 94 anni.

Ludwik Fredrik Utens, meglio noto come Le Autence, è nato nel 1926 nei Paesi Bassi. Dopo aver studiato ingegneria, ha mosso i primi passi alla Philips nel 1952 in Belgio, prima di diventare a capo della divisione di sviluppo prodotto della società tecnologica olandese nel 1960. In questa posizione, ha sviluppato con il suo team la cassetta.

Quest’ultima fu presentata al pubblico al Salone della Radio Elettronica di Berlino nel 1963 e il suo successo fu immediato. Una vera piccola rivoluzione per l’udito nomade della musica, le cassette hanno venduto 100 miliardi di copie in tutto il mondo, secondo una stima.

Il meccanismo è stato riprodotto da aziende giapponesi, tra cui Sony, che, pochi mesi dopo, ha lanciato la propria versione del Nastri a cassetta. Il modello Lou Ottens è stato brevettato e standardizzato dopo un accordo tra Sony e Philips.

L’ingegnere stava anche discutendo il design del successore della cassetta, il CD, che ha venduto più di 200 miliardi di unità fino ad oggi in tutto il mondo.

Le cassette, come i dischi in vinile, hanno conosciuto una nuova moda negli ultimi anni. Artisti come Lady Gaga e The Killers presentano la loro musica su questa tecnica del nastro, qualcosa che delizia la nostalgia.

READ  Square Enix mostra e mostra i suoi giochi futuri per quest'anno

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *