L’Azerbaigian annuncia manovre militari con Türkiye vicino all’Armenia

L’Azerbaigian annuncia manovre militari con Türkiye vicino all’Armenia

Il Ministero della Difesa azerbaigiano ha annunciato lunedì l’inizio di manovre militari con la Turchia vicino all’Armenia, nel contesto delle tensioni tra Baku e Yerevan dopo che l’Azerbaigian ha rivendicato la regione del Nagorno-Karabakh.

Secondo il ministero, queste manovre si stanno organizzando a Baku, nell’enclave azera di Nakhichevan, al confine con Armenia e Iran, nonché nei “territori liberati”, la cui ubicazione non è stata precisata e che potrebbero riferirsi al Karabakh o vicine regioni dell’Azerbaigian. .

Il ministero ha affermato che queste esercitazioni mobiliteranno fino a 3.000 soldati dei due paesi, dozzine di veicoli blindati e artiglieria e una ventina di aerei.

Il loro obiettivo è “garantire la coesione in combattimento” e “migliorare la leadership” nonché la “professionalità delle forze”, secondo l’Azerbaigian.

Il ministero ha aggiunto che i soldati si addestreranno nell’uso dell’artiglieria, dell’aviazione, nella costruzione di elicotteri e nel paracadutismo in territorio nemico.

L’Azerbaigian e l’Armenia nutrono un forte odio reciproco e le tensioni sono aumentate di nuovo con la fulminea invasione militare del Karabakh da parte dell’Azerbaigian alla fine di settembre, quando la regione era sotto il controllo azerbaigiano da circa trent’anni da parte dei separatisti armeni.

Quasi tutta la popolazione, più di 100.000 persone su 120.000 ufficialmente registrate, è fuggita in Armenia.

Yerevan ora teme che il suo vicino più ricco, meglio armato e sostenuto dalla Turchia cercherà di consolidare la propria superiorità. L’Armenia in particolare teme che l’Azerbaigian soccomba alla tentazione di collegare con la forza l’enclave di Nakhchivan al suo territorio attaccando il sud armeno.

Ci sono varie forme di colloqui tra Armenia e Azerbaigian, ma finora non è stato raggiunto alcun accordo tra i due paesi.

READ  Trump è già squalificato perché è un traditore

Lunedì a Teheran si incontreranno i capi delle diplomazie armena, azera, russa, turca e iraniana.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *