La forza è sempre con le masse

La forza è sempre con le masse

Valutazioni – I quattro giorni di festa trascorsi questo fine settimana a Londra dimostrano che i fan di “Star Wars” non hanno perso nulla del loro entusiasmo

Quasi 60.000 fan entusiasti, pubblicità accattivanti e una bella atmosfera… I quattro giorni di Celebrazione di Guerre Stellari A Londra riscuotono un discreto successo, e se questo lunedì cominciano a comparire le occhiaie sotto tutti gli occhi, i sorrisi stanchi sono stati ampliati dalle pubblicità di Lucasfilm.

Tre film in lavorazione, più serie e fan hanno sempre un brillante futuro davanti a loro. Possiamo solo immaginare quante magliette, statuette e opere d’arte siano state vendute durante quel lungo weekend.

François Xavier, membro onorario del 501 guarnigione franceseA 20 minuti. Lui ei suoi compagni d’armi si incontrano in varie conferenze per discutere della loro passione comune. Lui e suo fratello gemello Bertrand sono chiamati “Tatwins” in onore del pianeta Tatooine e hanno preparato il loro viaggio per molto tempo. È un budget, ma il divertimento non è solo parlare di ‘Star Wars'”, afferma Bertrand. “È un vero momento di condivisione. Entrambi sono ansiosi di scoprire la nuova serie”. Ahsoka che andrà in onda ad agosto. “Per i film, non avevamo abbastanza dettagli per cui essere entusiasti.”

Romain, un altro tifoso francese che non è (…] Leggi di più in 20 minuti

Leggi anche:
‘Dungeons & Dragons’: le star Chris Pine, Hugh Grant e Michelle Rodriguez affrontano il lettore
“Super Mario Bros.”: Il film ha trovato il consiglio giusto per trasformare un idraulico di videogiochi in una star del cinema
“I tre moschettieri”: come Romain Doris e Pio Marmay sono diventati assi della testa e della spada
A proposito di Kim Sohee: Jul Jung si è ispirato a una notizia coreana per denunciare l’orrore della gioventù sacrificata
“I tre moschettieri: D’Artagnan”: Louis Jarrel e Vicki Krebs in Maestà
“Apache”: Romain Coiro ricrea la banda che terrorizzava Parigi nell’era della Belle Epoque

READ  Stade Toulousan - Bordeaux Bagels: il ritorno dei due Mondiali, un finale pazzesco... Cosa ricordare della vittoria dei Rougees e dei Noirs

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *