La Cina lancia il primo componente della sua stazione spaziale | Scienza | Notizie | il Sole

IlL’unità centrale di Tianhe (“Celestial Harmony”), la futura casa degli astronauti, è stata spinta da un razzo 5B della lunga marcia dal centro di lancio di Wenchang, sull’isola tropicale di Hainan, secondo la televisione pubblica CCTV. Centinaia di appassionati si sono radunati sulle spiagge vicine per fotografare l’attentatore che si alza in aria in una nuvola di fumo bianco.

Il presidente Xi Jinping ha inviato le sue “calorose congratulazioni” ai team tecnici, poiché la stazione spaziale è “un grande progetto per rendere il paese un concentrato di scienza, tecnologia e spazio”.

Jonathan McDowell, un astronomo presso l’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics negli Stati Uniti, ha detto che la stazione rappresenterà davvero un “importante passo avanti” per la Cina. “Questo dovrebbe consentirgli di avere una presenza umana permanente nello spazio e quindi aumentare notevolmente l’esperienza degli astronauti”.

È stato chiamato CSS (che significa “Stazione Spaziale Cinese”) e in cinese Tiangong (“Palazzo Celeste”), e si svilupperà in un’orbita terrestre bassa con un’altitudine compresa tra 340 e 450 km. Simile all’ex stazione Mir russa sovietica (1986-2001), la sua aspettativa di vita sarà di 10-15 anni. “Servirà come base per operazioni su larga scala: missioni con equipaggio sulla luna, turismo spaziale, scienze spaziali o persino applicazioni tangibili per gli esseri umani”, osserva Chen Lan, analista di GoTaikonauts.com specializzato nel programma spaziale cinese.

‘Confluenza’

Una volta completato, il CSS dovrebbe pesare quasi 100 tonnellate. Per confronto, sarebbe tre volte più piccola (in termini di dimensioni) della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). L’unità Tianhe lanciata giovedì sarà l’elemento centrale della futura stazione e ne sarà anche il centro di controllo.

READ  Dordogne. Screening del cancro cervicale

Per finire di costruire CSS, la Cina deve lanciare una decina di missioni entro la fine del 2022, alcune delle quali popolate. Non è stato rilasciato un calendario specifico. Tuttavia, i prossimi passi: la nave cargo Tianzhou-2 dovrebbe essere varata e attraccata a Tianhe, a priori a maggio. Quindi la missione con equipaggio “Shenzhou 12” è prevista per portare gli astronauti a bordo di un CSS in costruzione a giugno.

Con la Stazione Spaziale Internazionale guidata dall’Agenzia Spaziale degli Stati Uniti (NASA), ci saranno due stazioni in orbita attorno alla Terra.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *