La Casa Bianca spinge per aiuti all’Ucraina nonostante l’opposizione di Trump

La Casa Bianca spinge per aiuti all’Ucraina nonostante l’opposizione di Trump

(Washington) – La Casa Bianca ha esortato giovedì i senatori statunitensi a raggiungere un accordo sugli aiuti di base all'Ucraina, dopo che alcune notizie hanno indicato che Donald Trump stava cercando di minare qualsiasi progresso sulla questione.


Secondo i media americani, il principale candidato della destra alle elezioni presidenziali sta incoraggiando i repubblicani ad opporsi all'accordo volto a privare il suo rivale, il presidente democratico Joe Biden, della vittoria politica prima delle elezioni di novembre.

Nelle ultime settimane, i funzionari eletti repubblicani hanno esercitato pressioni sull’amministrazione Biden vincolando eventuali nuovi aiuti all’Ucraina a misure più severe contro l’immigrazione, uno dei temi della campagna di Donald Trump.

Sembrava che nei giorni scorsi fosse vicino a raggiungere un accordo tra senatori repubblicani e democratici.

Il budget per gli aiuti dell’Ucraina si è prosciugato a causa della mancanza di un accordo al Congresso, mentre Kiev è sempre più preoccupata per la mancanza di aiuti da parte degli Stati Uniti e dell’Unione Europea, il suo principale sostegno dall’invasione russa nel febbraio 2022.

Alla Casa Bianca vi assicuriamo che l’amministrazione Biden ha affrontato la questione “in buona fede” con i repubblicani, soprattutto durante un incontro con lo stesso presidente la settimana scorsa.

“Continueremo in buona fede e speriamo che i repubblicani rimangano al tavolo delle trattative finché non arriveremo lì”, ha detto ai giornalisti la portavoce della Casa Bianca Olivia Dalton.

Soprattutto perché la Russia “monitora da vicino” lo sviluppo del sostegno di Washington all’Ucraina, da parte sua, ha confermato John Kirby, portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

“L'Ucraina sta per attraversare mesi critici, poiché siamo in pieno inverno e si avvicina la primavera. Ha insistito sul fatto che i russi non hanno mostrato alcuna intenzione di fermare i loro attacchi di droni e missili.

READ  Growing terror in the conflict in Ethiopia

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *