Issoudun è impegnato a ridurre i disturbi endocrini

Issoudun è impegnato a ridurre i disturbi endocrini

Il sindaco di Issoudun, André Linel e André Cicolella, presidente di Réseau Environmental santé, hanno firmato, venerdì 22 marzo 2024 a Melle, la Carta “ Città e regioni esenti da malattie endocrineS”.

Lo scopo di questa Carta è proteggere le popolazioni e gli ecosistemi dall’esposizione agli interferenti endocrini. Interferente endocrino Sono sostanze che interrompono il funzionamento ormonale degli organismi viventi e quindi causano effetti dannosi, soprattutto sulla salute umana.

Una questione sanitaria, ambientale e scientifica

Pays d'Issoudun e Champagne Berry si impegnano ad attuare nell'anno in corso un piano che prevede le seguenti disposizioni: divieto dell'uso di prodotti fitosanitari e biocidi; Ridurre l’esposizione agli interferenti endocrini. Promuovere l’informazione dei residenti, degli operatori sanitari, del personale degli enti locali, dei professionisti della prima infanzia e degli attori economici sul tema dei disturbi endocrini; Stabilire standard di condizionalità ambientale; Informare ogni anno i cittadini sugli impegni assunti in precedenza.

In base a questa legge, la regione Pays d'Issoudun si impegna ad attuare un piano d'azione a lungo termine volto ad eliminare l'esposizione agli interferenti endocrini.

READ  Un film di fantascienza fallito nel suo paese ma diventato un successo in Francia ed è disponibile in streaming

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *