Il cervello del candidato alla Casa Bianca viene “mangiato” da un pericoloso verme

Il cervello del candidato alla Casa Bianca viene “mangiato” da un pericoloso verme

Un verme ha mangiato parte del cervello del candidato alla Casa Bianca Robert J. KennedySMercoledì il nipote di John Kennedy ha rivelato di aver avuto un grave problema di salute Il New York Times Nell’indagine dettagliata.

• Leggi anche: In Wisconsin, Biden vuole approfittare del grave fallimento economico di Trump

• Leggi anche: Il processo sui documenti segreti di Trump è stato rinviato a data da destinarsi

• Leggi anche: Dettagli della relazione sessuale che Stormy Daniels ha avuto con Trump

Robert Kennedy Jr. è il figlio dell’ex procuratore generale democratico e candidato alla presidenza Robert “Bobby” Kennedy.

È anche un candidato indipendente alle elezioni presidenziali previste per il prossimo novembre, affrontando Joe Biden e Donald Trump.

secondo Il New York TimesIl settantenne ha riportato gravi postumi legati alla presenza di un parassita nel cervello.

Questi risultati si basano, tra l’altro, sulla testimonianza di Robert J. Kennedy.S Nel contesto del divorzio, i media lo hanno consultato.

In questo documento risalente al 2012, il candidato indica che i medici diagnosticarono che “un verme gli entrò nel cervello, ne mangiò una parte e morì”.

Ha poi riferito di “problemi cognitivi pronunciati”, nonché di “perdita di memoria a lungo e breve termine”.

In risposta ad una domanda dell’Agence France-Presse, un portavoce del candidato ha confermato che Robert Kennedy JS “È stata infettata dal parassita” mentre viaggiava “in Africa, Sud America o Asia”.

“Il problema è stato risolto più di dieci anni fa e oggi gode di ottima salute fisica e mentale”, ha detto Stephanie Spear.

Ha aggiunto: “È ridicolo che dovremmo mettere in discussione lo stato di salute del signor Kennedy, quando vediamo chi ha di fronte” – una frecciatina difficilmente mirata a Joe Biden, 81 anni, e Donald Trump, 77.

READ  Indipendenza della Scozia: l'ex primo ministro ringrazia il PSPP per il sostegno

secondo Il New York TimesIl candidato è stato anche vittima di avvelenamento da mercurio, che può portare anche a problemi neurologici.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *