I videogiochi da non perdere dall’inizio dell’anno (che non sono “Hogwarts Legacy”)

I videogiochi da non perdere dall’inizio dell’anno (che non sono “Hogwarts Legacy”)

menù del mattino

Sarebbe un peccato riassumere l’inizio di questo anno videoludico da un campione delle vendite, Eredità di Hogwarts: Eredità di Hogwarts, un gioco open world molto vario basato sul mondo di Harry Potter che ha già venduto oltre 12 milioni di copie. Che tu sia un fan dell’horror, della pesca, dell’ecologia, della pizza, dei samurai o della Nuova Caledonia, il servizio pixel in mondo Ti offre una carrellata molto diversificata delle sue uscite preferite del primo trimestre del 2023.

“Resident Evil 4 Remake”: un lifting per i non morti

I giapponesi Capcom Studios, i grandi riciclatori prima di Eternal, ci hanno ospitato nel 2019 e nel 2020 con i loro remake. Resident Evil 2 E 3, cambiando l’aspetto di questi giochi, ora, va detto, sono molto vecchi. rifacimento di Resident Evil 4 Sembrava inevitabile, ma il progetto poneva domande: c’era qualcosa da rinfrescare in questo titolo, così fresco quando è stato rilasciato nel 2005 da gettare le basi per la grammatica dei giochi d’azione contemporanei? Sembra così. Questa nuova versione, ambientata in Spagna, ci fa riscoprire, come per la prima volta, un’euforia mista ad agonia che credevamo di conoscere a memoria.

Disponibile a 60€ su PC, PC, PlayStation 4 e 5, Xbox One, Series X e S.

Leggi anche: Abbiamo testato… “Resident Evil 4”, un’attraente nuova versione dello stilista del gioco horror

“Spazio per gli Unbound”: Ritorno al liceo

Il nostro inverno ha alleggerito le dieci ore che vi hanno trascorso Spazio per non coinvolti. Non che questa sia una storia felice, anzi. Ma con i suoi personaggi simpatici e i dialoghi raffinati, questo gioco narrativo dai toni rompicapo è come un accogliente bozzolo. Unisce delicati ritratti di studenti delle scuole superiori indonesiane con una narrazione fantastica e onirica, in una vena vicina a quella del regista giapponese Makoto Shinkai (il tuo nome). Un’avventura in pixel art è forte quanto i cuori degli adolescenti sono fragili.

READ  5 consigli per proteggere la pelle dal sole quest'estate

Disponibile a partire da 20€ su PC, PlayStation 4 e 5, Xbox One, Series X e S.

“Metroid Prime Remaster”: Esci dal labirinto

è stato emesso

Un vento di nostalgia ha dato il via all’anno con versioni aggiornate di tre capolavori degli anni 2000: spazio morto (2009), Resident Evil 4 (2005) E Metroid Primo (2002). Con quest’ultimo, Nintendo ha ideato un titolo che ha rivoluzionato la serie Metroide Indossandolo con successo 3D. Quindi questo sparatutto a labirinto per la prima volta ci mette nei panni del formidabile guerriero in armatura Samus Aran. Continua a stupire con i suoi livelli misteriosi, pieni di oggetti da analizzare, e i suoi enigmi o boss spaventosi. Nessun vecchio successo in vista.

Hai ancora il 65,83% di questo articolo da leggere. Quanto segue è riservato agli abbonati.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *