Come Carlo è diventato un must-have in queste festività natalizie

Dal 2019, l’app Carlo, progettata da Antoine Bahri, ha facilitato il commercio locale nell’emirato. E come l’anno scorso, grazie al bonus pagato dal governo del principe, i commercianti monegaschi stanno beneficiando di un enorme impulso durante le vacanze di Natale.

Oggi, circa 350 commercianti utilizzano l’app Carlo a Monaco. Questo è più di un terzo di tutte le attività commerciali a Monaco, che sono 900 in totale. “Ogni settimana, due o tre trader in più si uniscono a noiAntoine Bahri elenca il fondatore dell’app nel 2019. Il nostro obiettivo è riunire presto cinquecento persone. ”

I dipendenti ora spendono a Monaco

Va detto che con 24.000 utenti, Carlo è stato un vero successo nel principato sin dal suo inizio. Al momento della crisi sanitaria, l’applicazione di Monaco e la sua valuta locale hanno permesso ai piccoli commercianti del principato di sopravvivere contro i grandi gruppi globali. Oltre a rilanciare l’attività locale, Carlo ha anche permesso ai consumatori di venire a fare acquisti a Monaco. E non altrove. Questo è particolarmente vero per molti frontalieri, provenienti dalla Francia o dall’Italia, che due anni fa facevano i loro acquisti nel territorio di Monaco.

L’app ci ha permesso di accogliere nuovi clienti che non avevamo mai visto prima

Claudia Pizzotti, Restaurant Manager Tre Scalini

Quindi inevitabilmente, nel periodo delle feste di fine anno, i commercianti locali tendono a sorridere quando si parla loro di Carlo. “L’app ci ha permesso di accogliere nuovi clienti che non avevamo mai visto prima, conferma Claudia Pezzotti, responsabile del ristorante Tre Scalini, a Port Fontvieille. Ci ha anche permesso di promuovere il ristorante. Molti dipendenti pranzano a Monaco, e poiché ora stanno usufruendo degli sconti, questo è un vero vantaggio per loro. ”

Perché come ci ha detto Antoine Bahri la scorsa primavera, “Per ogni acquisto effettuato tramite l’app, il commerciante sconta il 10%: il 5% è per il cashback del cliente, il 2% è per il suo sponsor e il restante 3% è per il finanziamento della startup. Quindi il 7% viene restituito definitivamente all’economia locale. “

Leggi anche: L’app Carlo e la sua moneta locale aumentano le vendite in centro città

© Carlo App

Il governo rinnova Operazione Carlo

Una vera boccata d’aria fresca per questi commercianti, che anche quest’anno nel periodo natalizio hanno potuto contare sul sostegno del governo. “Il governo ha rinnovato il processo distribuendo circa 6 milioni di euro di bonus di fine anno dall’inizio di dicembre ai dipendenti pubblici e al CHPG”.

Da anni non vediamo l’ora di fidelizzare i nostri clienti. Oggi, grazie a Carlo, è

Jean-Michel Ramos, Direttore dei negozi Hugo Boss e Tommy Hilfiger

Qualcosa per la gioia di Jean-Michel Ramos, direttore dei negozi Hugo Boss e di Tommy Hilfiger, che è stato il primo a utilizzare l’app nel 2019. “Questo ha permesso ai funzionari del Monaco che hanno trascorso tutto il tempo altrove di essere trattenuti, Lui ride. Adesso Monaco trascorre in casa. Questo ovviamente rappresenta un aumento del nostro volume di vendita. Da anni non vediamo l’ora di fidelizzare i nostri clienti. Oggi, grazie a Carlo, lo è. ”

Da parte sua, anche se confermato con successo da Carlo La quota di torta sarà inferiore.Alain Latore, presidente del negozio Les Capucines, ammette prontamente che l’app ha aumentato le sue vendite annuali. Soprattutto nei festeggiamenti di fine anno. “Il premio pagato dal governo consente alle persone di aspettarsi di acquistare i regali di Natale. Quando hanno preso la decisione di ripetere il processo quest’anno, abbiamo tirato un sospiro di sollievo”. Un’ulteriore prova che Carlo è diventato in pochi mesi un must-have per i commercianti locali.

READ  Il traffico è limitato al Grand-Saint-Bernard di solito in caso di tempesta

Leggi anche: IMSEE: L’economia è in crescita nell’emirato

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *