C’è una maggiore possibilità di vita su Giove che su Venere!

Gli scienziati stanno cercando in tutto l’universo e persino nel nostro sistema solare نظام tracce di vita. Soprattutto quando sospettano una possibile perdita di acqua liquida. O sta ancora scorrendo… A questo proposito, cercando Queen’s University Belfast (Irlanda) oggi richiama la nostra attenzione sul fatto che ciò che conta davvero non è solo la quantità di acqua presente, ma l’effettiva concentrazione di molecole d’acqua disponibili per l’uso biologico.

L’impulso per questo lavoro è stato l’annuncio, lo scorso settembre, della scoperta di Fosfina nell’atmosfera di Venere. Ricorda che la fosfina è una molecola associata all’attività dei batteri anaerobici sulla Terra. Questa scoperta – che da allora è stata messa in discussione – ha suggerito che una forma di vita microscopica potrebbe esistere sui pianeti più caldi del nostro sistema solare.

Vita su Venere: la normale anidride solforosa può essere confusa con la fosfina?

Ma, sulla base di esperimenti di laboratorio e osservazioni dei ricercatori nelle sonde Queen’s University Confermato: il livello dell’acqua nelle nuvole di Venere è cento volte inferiore a quello che sarebbe necessario per sostenere la vita come la conosciamo. Anche i microbi più amanti delle condizioni estreme che vivono sulla Terra, i più tolleranti alla siccità e agli acidi, non avrebbero alcuna possibilità di sopravvivere su Venere.

Attività dell’acqua come dati di base

I ricercatori hanno lavorato su quella che chiamano attività dell’acqua nelle nuvole. Simile all’igrometro. Quindi acqua liquida…

> Scopri di più su Futuro

Leggi anche su Futuro

READ  Offerta imperdibile sullo store ufficiale di vendita

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *