Calcio: la morte dell’ex attaccante italiano Gianluca Vialli all’età di 58 anni

Calcio: la morte dell’ex attaccante italiano Gianluca Vialli all’età di 58 anni

Venerdì, il suo ex club, la Sampdoria Genova, ha annunciato la morte dell’ex attaccante della nazionale italiana Gianluca Vialli, che combatteva da diversi anni contro un cancro al pancreas, all’età di 58 anni.

Il mondo del calcio è in lutto. Il suo ex club, la Sampdoria, ha annunciato, a Genova, la morte dell’ex attaccante italiano Gianluca Vialli, all’età di 58 anni. L’ex giocatore della nazionale combatteva da diversi anni contro un cancro al pancreas. E aveva annunciato a metà dicembre la sospensione della sua attività in nazionale, insieme al tecnico Roberto Mancini, per attraversare una “nuova fase della malattia”.

“Ti ricorderemo da ragazzo e da attaccante senza compromessi”, ha scritto il club sul proprio sito.

L’ex nazionale italiano si è distinto soprattutto con la maglia del club genoano, vincendo il titolo di Campione d’Italia (1991) e la Coppa Italia (1990) e raggiungendo la finale di Champions League (1992). È stato anche vice allenatore di Roberto Mancini, suo compagno di squadra alla Samp, durante la vittoria della Nacional a Euro 2021, quando già combatteva contro un cancro al pancreas. Gianluca Vialli ha raccontato la sua malattia in un documentario che sarà trasmesso dalla Rai nel 2021.

Oltre alla Sampdoria, Gianluca Vialli ha vestito anche i colori della Juventus (1992-1996) e poi del Chelsea (1996-1999), continuando ad aggiungere serie al suo palmares, tra cui vittorie in Champions League (1996) e in Coppa Uefa ( 1993) con i bianconeri, e un’altra Coppa delle Coppe con il Chelsea, nel 1998.

Con la Nazionale (59 presenze, 16 gol), Gianluca Vialli arriva terzo al Mondiale 1990 in casa e raggiunge le semifinali di Euro 1988. L’account Twitter dei quattro volte campioni del mondo rende omaggio: “Ciao Gianluca, tu Ti ricorderemo per sempre.”

READ  Morte: è morto l'arbitro ungherese Sandor Paul, la leggenda del fischio

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *