Biden annuncerà la sua candidatura per il 2024 la prossima settimana, secondo i media statunitensi

Biden annuncerà la sua candidatura per il 2024 la prossima settimana, secondo i media statunitensi

Giovedì diversi media hanno affermato che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden potrebbe annunciare la sua candidatura per la rielezione nel 2024 la prossima settimana.

• Leggi anche: Ottawa pagherà fino a 13 miliardi di dollari in aiuti per l’enorme impianto di batterie Volks

• Leggi anche: Fox News paga a Dominion 787 milioni di dollari per diffamazione

Secondo il Washington Post e la Cnn in particolare, citando fonti anonime, Joe Biden dovrebbe lanciare la sua campagna presidenziale postando un video.

E così il Washington Post ha fornito la data di martedì 25 aprile, che coincide con il suo annuncio del 2019, quando si è unito alla corsa per battere il presidente in carica Donald Trump.

Il quotidiano sottolinea però che i piani della squadra di Biden non sono finiti e che l’annuncio potrebbe essere rinviato.

Joe Biden è il presidente più anziano della storia degli Stati Uniti all’età di 80 anni, e ne compirà 86 alla fine di un ipotetico secondo mandato.

Il suo principale avversario dalla parte repubblicana al momento non è altro che Donald Trump, che apre la possibilità di una rivincita nelle elezioni del 2020, che ha messo in luce il peggioramento delle faglie politiche del paese.

Nel 2019, Joe Biden ha già annunciato la sua candidatura tramite video. Se inizialmente molti lo vedevano come un “era”, fuori dal mondo politico dalla fine del suo mandato come vicepresidente di Barack Obama, l’ex senatore del Delaware ha vinto la nomination democratica prima della sua vittoria su Donald Trump.

Joe Biden ha già lasciato intendere più volte che si candiderà per la rielezione, anche durante il suo viaggio in Irlanda la scorsa settimana quando ha detto: “Ti avevo detto che avevo intenzione di ricandidarmi”.

READ  Hollywood Reaper condannato a morte per aver ucciso due donne

Tuttavia, i sostenitori di Joe Biden hanno indicato che non vede l’urgenza di formalizzare il suo ingresso in corsa.

I repubblicani dovranno affrontare tra di loro una battaglia per le candidature che divide, mentre l’incumbent approfitta dell’assenza dei principali candidati democratici che lo fronteggiano.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *