Allergie stagionali: una reazione esagerata del sistema immunitario!

Allergie stagionali: una reazione esagerata del sistema immunitario!

annuncio.

In pochi anni i casi di allergie stagionali sono aumentati vertiginosamente. Oggi un quarto della popolazione mondiale soffre di rinite allergica. Le allergie sono aumentate notevolmente nelle classifiche delle malattie più comuni nei paesi sviluppati.

Meccanismi delle allergie stagionali

Innanzitutto è associato ad una reazione inappropriata del sistema immunitario all'allergene. Può esprimersi in due modi. Immediatamente dopo il contatto con l'allergene o entro poche ore o pochi giorni. Nel primo caso, il nostro sistema immunitario reagirà molto rapidamente rilasciando mediatori dell’infiammazione. Pensiamo in particolare all'istamina che causa i sintomi dell'allergia. Sappiamo ormai che diversi fattori contribuiscono allo sviluppo delle allergie stagionali, molto frequenti in primavera. Le cause più comuni includono l'esposizione ad allergeni ambientali come pollini, inquinamento atmosferico e fumo, soprattutto durante la gravidanza e la prima infanzia. La storia familiare di allergie, la predisposizione genetica, nonché il livello di igiene e lo stile di vita possono svolgere un ruolo decisivo.

Come regolare le allergie in modo naturale?

È possibile fare affidamento su alcune piante e sostanze nutritive come la quercetina, i semi neri o anche le uova di quaglia. Tutti e tre hanno proprietà antinfiammatorie. È anche importante mantenere uno stile di vita sano con una dieta equilibrata ricca di antiossidanti e acidi grassi omega-3.
Ricordiamo che le allergie stagionali derivano da una reazione eccessiva del sistema immunitario a sostanze ambientali innocue! Per modulare questa risposta immunitaria, è necessario fornire all’organismo i nutrienti necessari per sostenere un sistema immunitario forte ed equilibrato. Ad esempio, gli acidi grassi omega-3 sono noti per le loro proprietà antinfiammatorie. Pertanto, consumando alimenti ricchi di omega-3, come pesce azzurro, noci e semi di lino, possiamo contribuire ad alleviare i sintomi dell’allergia.

READ  La serie di fumetti e fantascienza "Love, Death & Robots" è tornata - rts.ch

Lo stesso vale per la vitamina C. Questo potente antiossidante svolge un ruolo chiave nel funzionamento del sistema immunitario. Questa vitamina aiuta a rafforzare le barriere immunitarie dell'organismo e a ridurre l'attivazione delle cellule infiammatorie associate alle allergie. Includendo alimenti ricchi di vitamina C nella propria dieta, come agrumi, frutti di bosco e verdure a foglia verde, si può sostenere la salute immunitaria e alleviare le reazioni allergiche.

Che relazione c’è tra la salute dell’intestino e le allergie stagionali?

Il microbiota intestinale, costituito da miliardi di microrganismi benefici, è essenziale nella regolazione immunitaria. Infatti, uno squilibrio nella composizione del microbiota, chiamato disbiosi, può portare ad un’iperattività del sistema immunitario e ad una maggiore sensibilità agli allergeni ambientali.
Per migliorare la salute dell'intestino e ridurre il rischio di allergie stagionali, è essenziale coccolare il tuo microbiota. Ci concentreremo sugli alimenti ricchi di fibre prebiotiche, come frutta, verdura, cereali integrali e legumi. Non dimenticare gli alimenti fermentati come yogurt, kefir e crauti che contengono probiotici.

Il gruppo

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *