Acquisizione Activision-Blizzard: la Commissione europea ritarda la data della sentenza | Xbox One

Acquisizione Activision-Blizzard: la Commissione europea ritarda la data della sentenza |  Xbox One

L’acquisizione di Activision-Blizzard continua a generare molto inchiostro. Mentre recentemente abbiamo appreso che Microsoft ha recentemente risposto alle preoccupazioni della CMA britannica, la Commissione europea è ora sotto i riflettori.

La Commissione europea emetterà la sua sentenza a maggio

Può anche essere letto in colonne
Reuters
Microsoft ha proposto soluzioni per cercare di ottenere il via libera dalla Commissione Europea. Quest’ultimo deve ora consultare varie parti per valutare la situazione, e ha quindi preso la decisione di posticipare la data del suo verdetto.

Inizialmente era previsto per il 25 aprile, e lo è ora
22 maggio
Presto annuncerà la sua decisione sull’acquisizione.

Tra le soluzioni offerte da Microsoft troviamo in particolare gli accordi decennali siglati di recente con NVIDIA, Nintendo, Boosteroid e persino Ubitus.

segno positivo?

Grazie a questi numerosi accordi, la gigantessa afferma di aver mantenuto la promessa e intende far pendere la bilancia a suo favore. Un portavoce di Microsoft ha dichiarato:

Abbiamo mantenuto la nostra promessa di portare Call of Duty a più giocatori su più dispositivi assicurando accordi per portare il gioco sulla console Nintendo e sui servizi di streaming di giochi cloud di Nvidia, Boosteroid e Ubitus.

| …]

Ora sosteniamo questa promessa con impegni nei confronti della Commissione europea, che garantirà che questo accordo vada a vantaggio dei giocatori in futuro.

Secondo Reuters, ci sono buone probabilità che la società ottenga il via libera dalla Commissione europea grazie a questi accordi, oltre ad “altri rimedi comportamentali”.

È chiaro che l’Unione Europea non è l’unica a decidere sul futuro di questa acquisizione, e la sentenza CMA è attesa in forma privata il 26 aprile. La Federal Trade Commission ha deciso di portare il caso in tribunale.

Molti elementi circondano l’acquisizione di Activision-Blizzard da parte di Microsoft, e potete trovare il nostro dossier completo sull’argomento per capire tutto sulle questioni in questo caso.

READ  La redenzione dell'eroe Montreal Magazine

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *