“Abbiamo pagato due volte la casa”: una famiglia che vive all’inferno con la ristrutturazione

“Abbiamo pagato due volte la casa”: una famiglia che vive all’inferno con la ristrutturazione

La famiglia Pélissier-Marcotte non voleva esporre i propri figli a questa realtà e dovettero trovare una sistemazione temporanea. “Viviamo nella sporcizia, viviamo nelle macerie, non abbiamo una qualità di vita. Il lavoro è lungo e ogni volta si scoprono nuovi difetti”, denuncia Felix Pelissier.

Tra i difetti nascosti c’erano soprattutto l’ampliamento del tetto eseguito in modo inadeguato e l’impianto elettrico risalente a quattro generazioni fa. C’è anche una perdita d’acqua nel seminterrato, finestre installate male e muffa nel muro.

“Tutto ciò che si vedeva in casa era giusto, ma mancava tutto ciò che era invisibile e nascosto. Facciamo dei lavori e dopo esserci trasferiti, ma grosso modo parlando“Abbiamo pagato la casa due volte”, dice il padre di famiglia.

È chiaro che queste disavventure hanno un grande impatto sulla salute finanziaria della famiglia. “Il conto può variare da $ 15.000 a $ 75.000”, foto del signor Pelissier.

“Passiamo l’intera estate in una sinfonia di problemi che si accumulano.”

Felix Pélissier

E la famiglia non può contare sulla sua assicurazione per respirare un po’. “Il perito è venuto e ci ha detto che non era incluso. Il nostro bagno era al secondo piano e sotto c’era il bagno al piano terra. Ci ha detto che era solo questione di tempo prima che il bagno cadesse.” [à l’étage d’en-dessous]. “C’era molta muffa”, spiega Céline Marcotte.

Anche se Felix Pelissier non vuole attribuire tutta la colpa al rapporto di ispezione, ritiene che contenga alcune lacune. “L’ispettore non poteva dire che i muri fossero marci, perché non poteva fare buchi”, dice.

Se la famiglia trova un alloggio temporaneo, dovrà andarsene entro una settimana e mezza, poiché le persone che hanno prestato l’alloggio dovranno ritornarvi.

Per compensare le perdite, la famiglia ha organizzato una campagna com.gofundme. Anche se l’obiettivo di questa campagna è di 15.000 dollari, al momento della stesura di questo articolo sono già stati raccolti poco più di 7.000 dollari.

Vedi il rapporto di Frederic Bacon nel video corrispondente.

Per le ultime notizie sulla regione di Morrissey, visitare Noovo.Info.

READ  Fortnite | Epic Games cerca di porre fine alle cause legali per i premi "a sorpresa"

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *