5 consigli per proteggere la pelle dal sole quest’estate

5 consigli per proteggere la pelle dal sole quest’estate

Amiamo la bella stagione tanto quanto temiamo i danni che il sole fa alla nostra pelle. Ma non preoccuparti, abbiamo tutto ciò di cui hai bisogno per proteggerti.

1. Indossa tessuti bianchi (e leggeri).

Lenzuola morbide, cotoni e colori tenui sono spesso associati alla stagione estiva, non a caso. L’effetto rinfrescante del tessuto leggero e di colore chiaro va oltre la semplice sensazione di freschezza. I colori bianco e pastello aiutano a riflettere i raggi del sole, il che non solo aiuta a mantenere bassa la temperatura corporea, ma protegge anche la pelle dai raggi del sole quando sei fuori nella calura estiva.

Vedi altro

2. Trova la protezione solare giusta

Indossare la protezione solare sembra un gioco da ragazzi, ma per molte persone è qualcosa che non finiscono per fare, principalmente perché la protezione solare tende ad essere incredibilmente appiccicosa e soffocante e non si adatta al loro particolare tipo di pelle. Molte persone si astengono dall’usare la protezione solare per questo motivo, il che porta a più danni alla pelle del necessario. Ci sono molti filtri solari là fuori e vale la pena investire, soprattutto se sei abituato a trascorrere molto tempo all’aperto. Cerca una crema solare opaca che sia leggera e non appiccicosa se hai la pelle un po’ grassa.

3. Controlla l’indice UV nella tua zona

Se sei particolarmente incline alle scottature, controllare l’indice UV nella tua zona prima di uscire si rivelerà un’abitudine utile. La scala va da 0 (la più bassa) a 11 (la più alta). Più alto è il numero, più è probabile che tu venga bruciato.

4. Copriti

Meno ti esponi alla pelle, meno brucerai. Per ore di luce solare diretta, scegli maniche lunghe, gonne lunghe o pantaloni; Ma questo non ti esonera dalla regola della protezione solare.

5. Evitare l’esposizione diretta al sole dalle 10:00 alle 16:00.

Questo è il momento in cui il sole è più forte e i suoi raggi sono più intensi e più suscettibili ai danni. A meno che non sia davvero inevitabile, è meglio mantenere ore di esposizione al sole per periodi al di fuori di questa finestra di sei ore. E se non riesci a trovare un’alternativa all’uscita durante questo periodo, assicurati di seguire i quattro suggerimenti di cui sopra per proteggere te stesso (e la tua pelle).

Originariamente pubblicato su GQ Italia

READ  Facebook denuncia "malintenzionati"

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *