Due paesi e cinque giorni all’estero di Justin Trudeau

Ottawa conferma che qu’avait déjà dévoilé le bureau de son homologue britannique : Justin Trudeau partecipa en personne au sommet du G7 qui se déroulera nel villaggio di Carbis Bay in Cornovaglia, in s’ du Angle-outer de 13 giugno.

Questo evento arriva in un momento cruciale per il Canada e i suoi alleati. A margine del vertice è previsto un incontro bilaterale con il presidente Usa Joe Biden.

Nella lista delle discussioni: gestione dell’epidemia, diffusione dei vaccini su scala globale, ripresa economica e clima.

Il vertice ospiterà il primo ministro Boris Johnson Domenica scorsa ha detto che si aspettava un accordo Sopra Permesso di vaccinazione tra gli Stati membri per facilitare gli spostamenti. Il Canada sta partecipando a queste discussioni, anche se Justin Trudeau sembra essere contrario all’idea di riprendere i viaggi per il momento.

La questione del confine potrebbe essere affrontata durante un possibile incontro tra Justin Trudeau e Joe Biden. tête-à-tête non è ancora ufficialmente incluso nella timeline, ma i due dipartimenti ci stanno lavorando.

Il Canada ha appena confermato che sta estendendo la chiusura del suo confine con gli Stati Uniti fino al 21 giugno. affari e I politici americani stanno finendo la pazienza Chiedono un piano di riapertura.

Sono previsti incontri bilaterali tra Justin Trudeau e altri capi di Stato.

Scambio di vaccini

Al vertice del G7, il primo ministro britannico vuole anche insistere sul fatto che i paesi ricchi, come il Canada e il Regno Unito, condividano il più rapidamente possibile i vaccini in eccesso per l’immunizzazione. il mondo intero entro la fine del 2022.

Solo insieme possiamo finalmente porre fine a questa pandemia e costruire un futuro a beneficio di tutti.Justin Trudeau ha detto in una nota.

READ  Terremoto di magnitudo 6,9 al largo della Nuova Zelanda, allerta tsunami

Boris Johnson vuole anche discutere del Trattato di preparazione alla pandemia globale tra i membri del G7.

NATO ed Europae

Dopo l’Inghilterra, Justin Trudeau si recherà a Bruxelles per partecipare al vertice dei leader della NATO il 14 giugno, durante il quale obblighi di sicurezza comuniSecondo un comunicato stampa diffuso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Sarà senza dubbio una questione di atteggiamento dell’alleanza nei confronti della Cina, della presenza russa lungo il confine ucraino e della situazione in Bielorussia.

Il 15 giugno Justin Trudeau concluderà il suo viaggio con il vertice Canada-UE durante il quale incontrerà il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, e la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. Discuteranno in particolare dell’Accordo economico e commerciale globale (CETA) tra il Canada e l’Unione europea, la creazione di posti di lavoro e il clima, in particolare.

Rigorose misure igieniche

Questo viaggio ufficiale arriva mentre Justin Trudeau continua a scoraggiare i canadesi dal viaggiare.

Il suo ufficio lo garantisce Il Primo Ministro e la delegazione canadese seguiranno rigorosi protocolli e procedure di salute pubblica durante le loro visite nel Regno Unito e in Belgio, durante i loro viaggi e al loro ritorno a casa..

I membri della delegazione canadese saranno testati quotidianamente all’estero.

Il primo ministro ha confermato la scorsa settimana che rispetterà la quarantena obbligatoria in hotel al suo ritorno nel Paese.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *