città sommerse | Agenzia di stampa scientifica

In parole povere, l’innalzamento del livello del mare è attualmente stimato a 3,7 mm all’anno, un numero che varia da regione a regione nel mondo. In confronto, gli autori di questo nuovo studio stimano che tra il 2014 e il 2020, il tasso medio di “affondamento” o cedimento del terreno variava da 1,1 mm per le città meno vulnerabili a 16,2 mm – e alcune delle città più a rischio anche nei quartieri oltre 20 o anche 30 mm all’anno durante questo periodo. Tra questi ci sono Tianjin in Cina e Ahmedabad in India. Non lontano da Ho Chi Minh, Vietnam o Jakarta, Indonesia. Ma nel complesso, 44 ​​delle 48 città intervistate hanno superato il limite di 3,7 mm.

Dove sono arrivati ​​i risultati di questi ricercatori, Inserito il 12 settembre in Sostenibilità della natura, contestato, nella scelta delle aree di cui tener conto. scelsero l’intero territorio dei rispettivi paesi; Altri hanno consigliato Da contare solo la parte situata a breve distanza dalla spiaggia.

comunque, le ragioni Da questa “inclusione” è lo stesso ovunque: pompare acque sotterraneeestrazione di petrolio o gas, compressione di sedimenti sotto il peso degli edifici più grandi.

Nel linguaggio dei geologi, questo processo è chiamato far cadere. Ciò significa che in assenza di barriere antiallagamento sufficientemente alte, o di sistemi di drenaggio dell’acqua piovana più efficienti di quelli attuali, Interi quartieri diventeranno sempre più sott’acqua durante le prossime grandi tempeste.

Foto: Tianjin, Cina / Wikipedia Commons

READ  Portare le zecche fuori dal bosco?

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.