Un’ultima passeggiata nella sua foto di carriera con Carol Ann Canwell

è andata bene! La gara è stata molto lunga ed è stata davvero veloce, quindi il posizionamento era molto importante. Non era necessariamente la mia forza oggi (sabato), ma mi sentivo benissimo ed è stata una giornata davvero fantastica.Canwell ha detto dopo la gara.

Durante il percorso di 157,7 chilometri, il ciclista 33enne ha unito le forze con Leah Kirchman per supportare Alison Jackson, velocista canadese protetta per l’occasione. Il minimo che possiamo dire è che la Maple Leaf Trilogy non ha fallito nella sua missione.

Allison si sentiva davvero bene oggi e ha avuto una grande giornata con un impressionante 6° posto. È stata in grado di posizionarsi bene per tutte le salite e questo è stato un buon vantaggio per lei. Era una gara per nutrire e idratare, quindi sono stato in grado di aiutarlo il più possibile in questo, Canwell ha analizzato il suo compagno che è venuto a corto nello sprint per il terzo posto.

Ovviamente era molto dispiaciuta di non essere sul podio, ma può esserne orgogliosa. È stato davvero bello vedere la sua esibizione!

Citazione da:Carol Ann Canwell

Elisa Balsamo ha vinto l’evento per conquistare il primo titolo mondiale della sua carriera. L’italiano ha compiuto l’impresa sconfiggendo l’olandese Marianne Voss, tre volte campionessa del mondo su strada, nella gara finale. Bronzo per la polacca Katarzyna Nevyadoma (+1sec).

Un arrivederci passato

Da parte sua, Carol Ann Canwell si è classificata 31NS Durante questa gara, concluse a 50 secondi dal vincitore. Ma al di là del risultato, la giocatrice di Amos era orgogliosa di essere stata in grado di supportare la sua connazionale mentre si godeva ogni momento di questa finale insieme a molti dei suoi ex compagni di squadra.

READ  Pennsylvania is adding seven new students from its 2021 recruitment class this weekend

È stato davvero divertente! Ha detto che ho visto molte ragazze in gruppo e ho avuto molte glorie per la mia carriera. È stata una grande giornata, soprattutto quando ho visto tutti, ma volevo fare una grande gara e penso di essere riuscito a farcela.

Quindi è gioia piuttosto che nostalgia per Canwell voltare pagina su più di un decennio di anni indimenticabili trascorsi nel gruppo internazionale. Non ci ho pensato molto durante le gare, ma stavo iniziando a prenderne atto. Sensazione divertente dirmi che non devo guidare se non ne ho voglia ho preso in giro.

È stata una mia decisione dimettermi. So esattamente dove mi trovo nella vita e so che è la decisione giusta per me. Sono molto contento di quello che ho realizzato, ma sono anche contento di poter guardare al futuro.

Carol Ann Canwell si prenderà qualche settimana di vacanza in Europa prima di tornare in Quebec, dove intende stabilirsi per fare i suoi piani a medio e lungo termine.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *