Per superare la solitudine, riconnettersi con la natura

il isolamento Può essere pesante, soprattutto se dura a lungo. Gli esseri umani hanno bisogno di interazioni sociali, non solo per prosperare, ma anche per mantenersi in salute e stimolare le proprie capacità cognitive.

Un nuovo studio scientifico pubblicato sulla rivista temperamento natura Il 20 dicembre 2021 ha dimostrato che riconnettersi con la natura può aiutare a perdere vite. “Le sensazioni di un liquido disciolto possono essere mitigate dal contatto con la natura, soprattutto per coloro che vivono in ambienti urbani densi”, affermano i ricercatori.

Gli alberi riducono la solitudine del 28%.

Secondo gli autori del documento, questo sarà “il primo studio che esaminerà gli aspetti dell’ambiente per combattere la solitudine. Effetto positivo sull’umore.

Contrariamente alla credenza popolare, essere in ambiente affollato Non farà altro che amplificare la solitudine. Al contrario, gli alberi, il cielo o anche gli uccelli riducono la solitudine del 28%.

“Malgré les niveaux toujours croissants de connexion sociale, la solitude est devenue l’un des problèmes déterminants de la société moderne”, indiquent les chercheurs avant d’établir qu’une densité levé maine tre semé véculé isolamento.

Quindi i ricercatori ritengono che dovremmo mettere in atto “misure specifiche volte all’inclusione sociale e al collegamento con la natura riducendo al contempo il sovraffollamento, in particolare nelle aree rurali”. città densamente popolate“.

Per arrivare a questa osservazione, i ricercatori hanno studiato i dati 756 volontari Tra aprile 2018 e marzo 2020.

Morte prematura: perché il trattamento con i soluti è una soluzione critica

Secondo un altro studio, le persone che sperimentano la solitudine aumentano il rischio di sviluppare la solitudine fino al 32%. morire prestoIndipendentemente dall’età.

READ  passaggio. Laura coccola i suoi clienti

Pubblicato nel 2015 sulla rivista Prospettive sulla psicologia, questi risultati hanno mostrato che Mancanza di contatto sociale Avrà un effetto significativo, paragonabile ad altri indicatori di rischio di morte prematura, come il fumo, obesità o uno stile di vita sedentario. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la mancanza di interazioni sociali non colpisce solo le persone anziane: un sondaggio della France Foundation ha stimato che 6% da 15-30 anni Non hai un “social network” (famiglia, amici, vicini, colleghi, compagni di classe, ecc.).

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.