Le mie gambe sono paralizzate: gravi inondazioni in California

“My Legs Are Paralyzed”: un duro capodanno per i californiani con i piedi nell’acqua, mentre lottano contro le grandi inondazioni.

Forti piogge e nevischio hanno costretto alla chiusura di importanti autostrade nel nord della California questo fine settimana.

• Leggi anche: Gli Stati Uniti stanno lentamente uscendo dalla tempesta e le turbolenze continuano negli aeroporti

• Leggi anche: La capitale del Mississippi è ancora una volta priva di acqua, questa volta a causa del freddo

Una parte della US Route 101, una delle autostrade più popolari negli Stati Uniti, è stata chiusa in entrambe le direzioni a sud di San Francisco a causa dell’acqua che ostacolava il traffico.

Sempre a San Francisco, molti di quelli che si trovavano a Fisherman’s Wharf stavano passando un brutto capodanno.

Le mie gambe sono paralizzate ora. “Faceva così tanto freddo che mi facevano male le gambe”, ha detto Qiqiu Chen, un impiegato di uno dei ristoranti di granchi nel quartiere in questione.

Le temperature degli ultimi giorni hanno lasciato più di 300.000 case senza elettricità in California e Nevada.

La tempesta, che ha portato forti venti, ha causato lo straripamento di molti fiumi, compresi i fiumi Kosumnis e Mukilumne.

READ  Conflitto nel Tigray | L'Eritrea ritira le sue forze dall'Etiopia

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.