La giornalista si copre di fango per fingere di aver aiutato le vittime del disastro

Una giornalista tedesca è stata sorpresa con la mano nella borsa, o meglio nel fango, secondo il quotidiano belga gratuito.

Susanna Olin, che lavora presso RTL, ha riferito in Nord Reno-Westfalia, una regione della Germania che ha subito pesanti inondazioni da diversi giorni.

Per mostrare che stava cercando di aiutare le vittime, la giornalista ha spalmato del fango su tutto il corpo prima di prendere il volo per il suo servizio.

Sfortunatamente per lei, la bravata è stata filmata da un residente locale, che ha subito condiviso il video su Twitter.

Il giornalista è stato pesantemente criticato dai netizen e alla fine è stato fermato dal canale RTL.

Poi Susan Ohlin si è scusata su Instagram. Ammette di aver commesso un grosso errore.

La giornalista ha spiegato di aver già aiutato le vittime nei giorni precedenti l’incidente. Il giorno del suo rapporto, ha affermato di essersi vergognata di stare davanti alla telecamera con abiti puliti e di essersi coperta di fango.

Tuttavia, si rende conto che il suo gesto è stato poco professionale e chiede ai residenti di perdonarla per questo errore fatale.

READ  Ripresa economica | Washington vuole affrontare la carenza temporanea

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *