Gli omosessuali vengono braccati e presi di mira in modo specifico a New York?

È almeno la paura che si sta diffondendo, mentre la misteriosa morte di un gay è preoccupante, secondo i rapporti. Molti media americani.

• Leggi anche: Il Tennessee vuole depenalizzare l’arte del drag

Il dipartimento di polizia di New York (NYPD) ha confermato che due uomini, John Umberger e Julio Ramirez, sono stati drogati e derubati prima di essere trovati morti. Entrambi, in momenti diversi, stavano emergendo da un bar gay alla moda nel quartiere Hell’s Kitchen di Manhattan.

un Decine di altri gay Anche loro sarebbero stati vittime dello stesso schema, ma non sono morti.

Dietro questi attacchi c’è una banda chiamata “Ruffy Robbers”, secondo il dipartimento di polizia di New York, che sta attualmente indagando.

Ogni volta, le vittime venivano viste per l’ultima volta lasciare il locale in taxi con uno o più estranei.

“C’è sicuramente un modo di lavorare.”

La madre della vittima John Omberger, Linda Clary, ha detto Posta di New York Che i conti e gli effetti personali di suo figlio, per un valore di circa 25mila dollari americani, sono stati rubati da criminali. Sarebbe lo stesso scenario per Julio Ramirez.

“C’è sicuramente un modo di lavorare: drogare la persona, bevendo qualcosa o iniettandola, per renderla impotente a protestare contro gli abusi. Sembrano prendere di mira i giovani gay, ma penso che i giovani di tutti gli orientamenti siano a rischio. ”

Sebbene sia difficile soffrire, la Sig.io Clary spiega che da quando ha iniziato a parlare del crimine che ha colpito la sua famiglia, i parenti di altre vittime hanno potuto venire, parlarle e confortarla.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.