Burak Yilmaz o La Science Derby

“Piccoli tifosi, ho un messaggio per voi: state tranquilli. Rilassatevi. Godetevi il gioco. Faremo il lavoro!” L’intervista era appena iniziata quando Burak Yilmaz aveva già mostrato la sua consueta calma. Manutenzione.


“I miei compagni di squadra sono concentrati. VS Wolfsburg in FL (0-0, primo turno UEFA Champions League)Abbiamo giocato bene ma non ci siamo riusciti e non abbiamo segnato. Giocando il nostro derby, non credo che avremo problemi. I miei partner sono in ottima forma, motivati ​​e concentrati. È una partita speciale. Importante anche perché in ballo ci sono tre punti: ci stiamo infatti preparando per altri incontri. Ma è un derby, e questo rende questa partita diversa dalle altre. Da parte mia, discuto regolarmente con altri ragazzi. Non credo nel ruolo di un fratello maggiore o nell’esperienza perché tutti i giocatori in campo sono allo stesso livello. Ma di una cosa sono sicuro: siamo pronti ad affrontarli.

Immagine WhatsApp 2021-09-18 at 11.57.50.jpeg

“So che il LOSC non perde da 15 anni in campionato contro il Lens, ma sono arrivato l’anno scorso. Ho giocato il derby solo due volte e abbiamo vinto entrambi. (4-0 allo Stade Pierre Mauroy il 18 ottobre 2020, 0-3 allo Stade Bollaert-Delelis il 7 maggio 2021). Nel calcio non si sa mai cosa accadrà, soprattutto in un derby. Se il giorno della partita la squadra è in buona forma, pronta, concentrata e in buona forma, farà il necessario in campo. Quello che è andato bene in passato non ci dà alcuna garanzia per il futuro. Ma nei due incontri della scorsa stagione non abbiamo perso. Per questo tipo di partita, l’atmosfera e l’atmosfera sono diverse. Questa è la bellezza del calcio. Ma io non pratico questo sport per giocare a derby, sarebbe ingiusto dirlo a me e ingiusto al calcio. Contro il Lens voglio sfruttare l’atmosfera di questa partita, voglio sfruttare i nostri tifosi, voglio dare il massimo in campo rifiutando di perdere. Questa partita non ha differenze in termini contabili con le altre del torneo. Sono 3 punti. Ma c’è una differenza di prestigio e vogliamo portare quella vittoria ai nostri sostenitori”.

READ  TikTok: infettare i giovani con informazioni sulla salute

Immagine WhatsApp 2021-09-18 alle 11.54.00.jpeg

Essere un capitano del Besiktas (Dove si è sviluppato tra il 2006 e il 2008, e poi tra il 2019 e il 2020)Essere il capitano della Nazionale sono cose di grande valore, è motivo di orgoglio. Entrare in campo con una squadra che ami come capitano è un sogno d’infanzia. Era qualcosa di importante per me, e lo sarà sempre. In una squadra, essere un leader non significa solo indossare un distintivo. È investire, combattere, mostrare rispetto, avere l’amore per il gioco e dopo il rispetto ti guadagni. Ho avuto questo onore e ne sono molto orgoglioso. Sai, in Turchia, le partite, i tifosi, tutto è molto caldo. È una cultura diversa. Prendo in considerazione molte cose. Ad esempio, a Trabzonspor (Dove si è sviluppato tra il 2010 e il 2012 e poi tra il 2017 e il 2019)Quando la squadra ha vinto, tutta la città era felice. D’altra parte, quando la squadra ha perso, tutti erano tristi. L’ho sentito così facilmente. Per il commerciante, oltre al suo fatturato, è importante anche la vittoria del Trabzonspor. Sai se la squadra ha vinto o perso solo sentendo l’atmosfera della città”.

Immagine WhatsApp 2021-09-18 at 11.58.02.jpeg

“Per me non c’è differenza tra un gol in un derby e un gol in allenamento. Un gol è un gol e ognuno di loro ha lo stesso valore e significato. Quello che alimenta un attaccante è segnare. Respiro per segnare, ed è questo che mi rende felice: è chiaro che il mio gol è stato segnato all’andata della scorsa stagione. (4-0 allo Stade Pierre Moroy il 18 ottobre 2020). Era importante. Ma questo non è meno degli altri miei obiettivi che ho segnato durante questo allenamento. Al ritorno ho segnato un gol molto bello, molto importante (0-3 allo Stade Bollaert-Delelis il 7 maggio 2021). È questo il più importante per me? No. Ha segnato contro il Lione a fine partita (2-3 Groupama Stadium, 25 aprile 2021). È inestimabile. Penso che questo sia stato un punto di svolta per il titolo di campione di Francia”.

READ  Gordon: Affina le tue conoscenze grazie a BIG

Immagine WhatsApp 2021-09-18 alle 11.57.50 (1) .jpeg

“Ho sempre ricevuto feedback positivi dai nostri tifosi sui social media e continua. Il mio unico obiettivo è renderli felici. Sento il loro sostegno, voglio vincere e segnare ed essere decisivo per loro. Mi fanno sempre sentire il loro amore e quando indosso la maglia del club, gioco con loro. Quando li sento cantare il mio nome allo stadio Pierre Moroy? Mi nutro del loro incoraggiamento, e quando mi sostengono in questo modo, mi commuovo. In quel momento Ho sentito il bisogno di giocare, di segnare più gol per loro. Spero di poterli rendere felici perché loro fanno felice me. A loro dedico tutti i miei prossimi gol, come tutti i gol precedenti. I tifosi mi tengono nel cuore? Lo indosso anche da solo”.

Immagine WhatsApp 2021-09-18 alle 11.57.50 (2) _0.jpeg

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *