480 milioni di persone con BPCO nel mondo!

Questo numero è più che allarmante. In effetti, risulta essere molto più alto – dal 22 al 126% – alla stima più citata oggi di 212-392 milioni di persone con BPCO nell’ultimo decennio.

Ricorda che la BPCO è una malattia cronica e progressiva che limita la capacità di respirare di un individuo. Le persone con malattia allo stadio iniziale possono usare farmaci per via inalatoria per ridurre i loro sintomi. Per i candidati, potrebbero aver bisogno di ossigeno supplementare o ventilazione meccanica a casa o in ospedale.

Questa analisi, eseguita a livello globale da ResMed, confronta i casi noti di BPCO con potenziali casi stimati sulla base di fattori di rischio noti, come il fumo e altre fonti di inquinamento dell’aria interna ed esterna.

I ricercatori stimano che il numero salirà a 592 milioni entro il 2050 se gli attuali fattori di rischio rimangono invariati.

“Questo numero è un vero campanello d’allarme”, ha affermato Carlos Nunez, MD, direttore dello studio e chief medical officer di ResMed. “I medici dovrebbero essere incoraggiati a essere più vigili riguardo allo screening e ai test, perché un trattamento precoce può migliorare la qualità della vita e l’aspettativa di vita dei pazienti; incoraggiare loro e i loro cari ad apprendere e identificare i sintomi in una fase precoce; incoraggiare l’attuazione di procedure tempestive ed efficaci misure per ridurre i fattori di rischio per le malattie ostruttive delle malattie polmonari croniche, come il fumo e l’inquinamento atmosferico”.

Il Dr. Nunez continua: “Se non si fa nulla, avremo 600 milioni di casi in tutto il mondo in meno di una generazione. Ma possiamo ridurre quel numero e aiutare a salvare milioni di vite attraverso l’istruzione e un lavoro significativo”.

READ  Scienza e diplomazia in Burkina Faso: “La scienza fornisce il quadro, la diplomazia fornisce i metodi”, afferma la dott.ssa Lassina Zerbo

Le principali cause della BPCO sono:
– fumare
Esposizione a lungo termine agli inquinanti atmosferici, inclusi polvere, fumi o sostanze chimiche.
Un raro difetto genetico chiamato deficit di alfa-1 antitripsina, che il medico può testare per te.

Sintomi della BPCO
Chiedi consiglio al tuo medico se tu o un membro della tua famiglia avete i seguenti sintomi
Aumento della mancanza di respiro
Tosse o respiro sibilante frequenti con o senza secrezioni
Stanchezza diurna
– tristezza

*ResMed ha recentemente condotto uno studio globale per aggiornare i dati sulla prevalenza dell’apnea ostruttiva del sonno stimata in 936 milioni di persone, una stima quasi 10 volte superiore rispetto alle stime precedenti. I dati sono stati pubblicati su Lancet Medicine nel 2019.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.