Conte e Theodor omaggiano… con poco fastidio del croato

Alla vigilia di affrontarsi nella fase a gironi di Champions League (questo mercoledì alle 21:00 RMC Sport 1), Igor Tudor e Antonio Conte si sono resi omaggio in conferenza stampa martedì. I due tecnici hanno giocato diverse stagioni insieme con la maglia della Juventus Torino.

Riunione di mercoledì sera al Tottenham Hotspur. Nella prima giornata di Champions League (21 RMC Sport 1), Igor Theodor, allenatore dell’Olympique de Marseille, incontrerà Antonio Conte, il tecnico che conosce bene. Tra il 1998 e il 2004 i due uomini si sono sviluppati insieme sotto la maglia della Juventus Torino. Un periodo che il tecnico del Tottenham non ha dimenticato.

>> Iscriviti a RMC Sport per guardare Tottenham-OM

“Igor è un amico. Abbiamo giocato a lungo insieme alla Juventus. È una persona molto brava. Sono molto felice di vederlo in panchina in un grande club d’Europa. Come il Marsiglia. Ha fatto un ottimo lavoro l’ultima volta. stagione a Verona”, ha detto Conte in conferenza stampa martedì. Ama lavorare, la sua squadra ha un progetto chiaro. Gli auguro ogni bene, così come al Marsiglia, tranne che in due partite contro di noi”. Sorriso.

>> Rivivi la conferenza stampa di Theodore e Payet

A pochi minuti dalla conferenza stampa del suo omologo italiano, Tudor ha reso omaggio anche all’allenatore del Tottenham. “E’ stato uno dei miei esempi. (…) Ora è uno dei migliori giocatori del mondo”, ha detto il croato, che ha confermato che Conte “gli ha aperto le porte” quando voleva diventare allenatore.

Quindi conosce così bene Theodore Conte… da diffidare dei suoi metodi, affascinando con un sorriso davanti ai giornalisti. “Se ci fossimo preparati per la partita qui, Antonio avrebbe visto tutto, perché lo fa sempre”, ha dichiarato quando gli è stato chiesto perché l’OM non si è allenato a Londra martedì. Avrebbe avuto delle telecamere, quindi è meglio essere preparati per la partita a Marsiglia. Stamattina”, ha riso il Marsiglia, che sarà senza dubbio felice di dominare il suo ex compagno di squadra mercoledì sera a Londra.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.