Volo MH17: la Russia denuncia la sentenza “politica” e “scandalosa”.

Giovedì la Russia ha denunciato una decisione “politica” presa dopo che un tribunale olandese ha condannato tre uomini, tra cui due russi, per aver abbattuto un volo della Malaysia Airlines sopra l’Ucraina nel 2014.

• Leggi anche: Incidente del volo MH17: tre sospetti giudicati colpevoli, uno assolto

“Il corso e i risultati dei procedimenti legali indicano che (la decisione) si basa su un sistema politico”, ha dichiarato il ministero degli Esteri russo in una nota.

Giovedì un tribunale olandese ha condannato tre uomini all’ergastolo e ne ha assolto un altro per l’abbattimento del volo MH17 della Malaysia Airlines sopra l’Ucraina nel 2014, un processo che si è concluso durante l’attuale assalto militare di Mosca a Kiev.

Tutti i 298 passeggeri e l’equipaggio a bordo sono morti quando il volo Amsterdam-Kuala Lumpur, detenuto da separatisti filo-russi, è stato colpito sopra l’Ucraina orientale da quello che i pubblici ministeri hanno definito essere un missile fornito da Mosca.

I russi, Igor Girkin e Sergey Dubinsky, e l’ucraino, Leonid Kharchenko, sono stati condannati per l’omicidio e hanno avuto un ruolo nella distruzione dell’aereo, dopo che il russo, Oleg Bulatov, è stato assolto.

I tre uomini sono stati condannati in contumacia dopo essersi rifiutati di partecipare al processo durato due anni e mezzo.

La Russia respinge categoricamente ogni responsabilità per la distruzione dell’aereo e accusa il tribunale olandese di ignorare elementi che a suo avviso assolvono i tre imputati condannati.

“Durante il procedimento, il tribunale si è trovato sotto una pressione senza precedenti da parte di politici, pubblici ministeri e media olandesi, che hanno imposto un esito politico al processo”, ha denunciato la diplomazia russa.

READ  Ripresa economica | Washington vuole affrontare la carenza temporanea

Ha aggiunto che questo processo “ha tutte le possibilità di diventare uno dei casi più scandalosi nella storia dei procedimenti giudiziari, con il suo contenuto di evasioni, contraddizioni e argomenti discutibili dell’accusa che sono comunque serviti come base per il verdetto”.

Ha detto ancora: “Siamo profondamente dispiaciuti che (la corte) abbia trascurato i principi di giustizia imparziale per servire l’attuale situazione politica, e quindi abbia inferto un duro colpo alla reputazione dell’intero sistema giudiziario olandese”.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.