Una nuova generazione al centro del potere a Cuba

L’Avana | La maggioranza di coloro che entreranno nel Politburo del Partito Comunista Cubano a metà aprile non hanno la legittimità storica per la loro rivoluzione del 1959, ma avranno la missione di continuare il cammino dei fratelli Castro.

Fino a 8e Il congresso monopartitico, dal 16 al 19 aprile, questo nuovo Politburo sarà formato da 17 uomini e donne, cuore del potere cubano.

Oltre al primo segretario Raul Castro, 89 anni, che lascerà il suo posto per il presidente Miguel Díaz-Canel, si prevede che altre due figure storiche della rivoluzione andranno in pensione: José Ramón Machado Ventura, 90, il secondo uomo del partito, e il capo. Ramiro Valdes, 88 anni.

Altri tre adolescenti se ne andarono nel 1959: i generali Leopoldo Sintra Frias, 79 anni, Ramon Espinosa, 83, e Alvaro Lopez Meera, 77, rispettivamente ministro, viceministro e capo di stato maggiore delle forze armate.

L’ufficio politico dovrebbe rappresentare le posizioni ei settori più importanti nella società … ma anche riflettere la situazione economica del paese.

Pertanto, il generale Lazaro Alvarez Casas, 57 anni, recentemente nominato ministro dell’Interno, dovrebbe entrare dopo diversi movimenti di protesta tra la popolazione negli ultimi mesi.

L’arrivo del premier Manuel Marrero, 57 anni, ha senso nel contesto di una grave crisi economica e di riforme per accelerare l’apertura al settore privato.

Proprio come il vicepremier e ministro dell’Economia Alejandro Gill, 60 anni, che è sufficiente per limitare il potere di Marino Murillo, 60 anni, l’attuale “Cesare della Riforma” che la popolazione ha tanto criticato.

A causa delle loro responsabilità, il ministro degli Esteri Bruno Rodriguez, 63 anni, il presidente del parlamento Esteban Lazo, 76 anni, il segretario dell’Unione unificata dei lavoratori Ulysses Gellarty, 56 anni, il segretario dell’Unione delle donne Teresa Amarel, 56 anni, e il vice ministro Roberto Morales, 53 anni.

READ  Haiti: gli agenti di polizia rilasciano con la forza i colleghi incarcerati

Nel contesto della pandemia, la scienziata Marta Ayala, 54 anni, già membro del Politburo, potrebbe unirsi a Vicente Ferris, 67 anni, direttore del Finlay Vaccination Institute.

Infine, visto il peso dell’Avana nella vita nazionale, può entrare anche il primo segretario del partito della capitale, Luis Antonio Torres Eribard, 55 anni.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *