Televisione: l’immaginazione dell’Europa in 6 grandi direzioni

Inserito il 16 settembre 2022, 13:50Aggiornato il 16 settembre 2022 alle 17:12

L’immaginazione locale spunta quasi ovunque in Europa. Questa è una delle principali conclusioni di uno studio condotto da Arcom su questo genere pionieristico, presentato al Festival di La Rochelle, in corso in questo momento. Lo studio del regolatore, che copre il 2021, in cinque paesi principali, tra cui la Francia, mostra generalmente un crescente appetito per l’immaginazione, con molte somiglianze tra i mercati, con la notevole eccezione della Spagna. Concentrati su sei direzioni principali.

1. Le 10 migliori serie di narrativa nazionale in Francia, Germania, Italia e Regno Unito

Gli spettatori esagonali elogiano il “Made in France”. Per il secondo anno consecutivo, i primi 10 lungometraggi (per pubblico) sono costituiti da serie di produzione nazionale, come “HPI” in Francia, che hanno riscosso un enorme successo in termini di pubblico (oltre 12 milioni di spettatori, più episodi visti in 2021).

Ovviamente, la tendenza è cambiata in pochi anni. Fino al 2016, l’elenco dei premi francesi era composto da metà di romanzi americani e britannici. Un caso speciale in Europa: in altri paesi i romanzi locali erano già popolari, spiega Carol Benaime Pace, membro di Arcom. Negli ultimi anni c’è stato un cambio di paradigma. Gli editori francesi hanno cercato di distinguersi gli uni dagli altri grazie alla letteratura locale, che permette di rispondere all’esigenza di vicinanza e di armonizzare gli investimenti – obbligatori – nel genere e nelle opere in galleria. Inoltre, è una risposta alle piattaforme [Netflix, Amazon Prime Video , etc., NDLR], che a sua volta ha generato più immaginazione locale. Canal+, che ha fatto molto per rinnovare il romanzo francese, ha indubbiamente contribuito a trainare questo movimento di canali liberi. »

READ  Coco Chanel e Jean Renoir, una storia di moda, amicizia e cinema

La Francia non fa eccezione in Europa: anche in Germania, Italia e Regno Unito la classifica dei primi 10 ascolti di finzione è composta interamente da narrativa domestica.

2. Più della metà dei primi dieci spettatori proviene da romanzi in Germania e in Italia

È un dato di fatto: gli spettatori europei adorano il fantasy. Soprattutto in Germania e in Italia. Per ciascuno di questi paesi, 6 dei primi 10 segmenti di pubblico per il 2021 (tutti i generi combinati) sono costituiti da narrativa.

In Francia, i romanzi hanno preso 5 posti nella lista dei primi 10 spettatori. La Francia è l’unico Paese in Europa in cui un film è tra i primi dieci, grazie al suo “senso celebrativo”.

“Rileviamo che sebbene il tempo di visione della TV in generale sia ridotto, il romanzo si distingue: il peso del romanzo è in aumento nel pubblico migliore e il pubblico dei romanzi con le migliori prestazioni è in aumento. In Francia in particolare. C’è chiaramente un abitudine di tornare in televisione per le soap opera”, osserva Carol Benemi Pace.

Tuttavia, Regno Unito e Spagna sono assetati di fantasia (rispettivamente 3 e 2 nella top ten).

3. La Spagna ha poche soap opera locali

La Spagna si distingue su più livelli. La penisola iberica non solo ama di meno la fantasia, ma ha anche un bel po’ di romanzi locali. Solo tre serie spagnole compaiono nella top 10 di questo genere: la loro programmazione è importata principalmente dalla Turchia o dalla Francia in particolare. Ad esempio, “Jacqueline Sauvage” è arrivata seconda nella classifica spagnola.

Un’altra importante differenza in Spagna è che molti dei migliori drammi vengono trasmessi nei fine settimana durante il giorno, mentre in altri paesi vengono trasmessi la sera. “Agli spagnoli piace l’intrattenimento, il che forse spiega la bassa priorità che gli editori attribuiscono alla narrativa. Inoltre, i canali non hanno gli stessi obblighi di investimento della Francia. Ma questo non significa che gli spagnoli non producano fantasia: La Casa de Papel è stato un successo mondiale” continua Carol Benemi Pace.

4. In Francia, la prima squadra d’azione è al primo posto tra il pubblico dei romanzi ma perde il suo predominio

La Une, il canale leader in Francia, colloca nove lungometraggi tra i primi 20 di questo genere nel 2021, grazie in particolare a “HPI”. Sicuramente ha il doppio rispetto allo scorso anno, ma dopo anni di dominio, TF1 sta perdendo parte del suo splendore.

France Télévisions ha ora 11 serie nell’elenco, tra cui “Capitaine Marleau” (un episodio dell’aprile 2021 che ha avuto oltre 7 milioni di spettatori) o “Meurtres à”. “Tutte le serie nelle classifiche di France 2 e France 3 sono comunque una serie poliziesca che si è dimostrata valida negli anni precedenti”, conferma lo studio Arcom. Al contrario, TF1 appare “dinamico con 8 romanzi appena lanciati in classifica”.

Tuttavia, è difficile dedurre lo svolgimento del servizio pubblico a livello europeo. In Italia l’intera rai occupa i primi 20 ascolti fantasy. Allo stesso modo, in Germania, ZDF installa 16 dei 20 più visti.

Ma nel Regno Unito la tendenza è più mista (alla BBC 11), mentre in Spagna dominano gli speciali (Antena 3 vince 17 storie su 20).

5. “Doing of Duty” ha raccolto il 58% del pubblico del Regno Unito

“HPI” è un fenomeno in Francia, con circa 12,4 milioni di telespettatori che hanno assistito al miglior episodio di maggio 2021 e una quota del 44% di telespettatori, rendendola la terza serie più vista nella storia della televisione francese.

Ma il caso non è unico in Europa. Nel Regno Unito, il thriller d’azione Service Line è stato un grande successo su BBC1 con oltre 15 milioni di fan a maggio 2021 e una quota di pubblico del 58%. In Germania la migliore serie “Tatort”, una serie poliziesca andata in onda domenica sera sul canale ARD, ha attirato più di 14 milioni di telespettatori e circa il 40% del pubblico. La serie esiste dal 1970! “La serie si sta rinnovando meno in Germania che altrove, ma è sorprendente vedere così tanti spettatori per le vecchie serie, soprattutto tra i giovani”, continua il membro di Arcom.

In Italia una puntata della serie “Il Commissario Montalbano”, in onda dal 1999, ha raccolto 9,5 milioni di fan (39,5% di share).

Spicca ancora la Spagna: la migliore serie “Mi Hija” (su Antena 3) attira “solo” 2,9 milioni di telespettatori, con un tasso del 17,1%.

6. I tedeschi sono totalmente “dipendenti” dai drammi polizieschi

Lo studio si concentra anche sulle tipologie più comuni, con notevoli differenze da paese a paese. Dall’altra parte del Reno, gli spettatori sono diventati completamente “dipendenti” dalle serie poliziesche: il 90% dei primi 20 spettatori della categoria dei romanzi fantasy appartiene al genere “poliziesco”, che schiaccia tutto il resto.

Seguono anche i francesi, con quasi i due terzi (64%) del miglior pubblico per il fantasy nelle serie poliziesche, ben prima del genere action/thriller (18%).

Il “dramma” è invece in testa in Spagna (46%). La serie poliziesca ha solo l’8% del miglior pubblico.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.