Spagna, Olanda, Italia e Croazia qualificate alle Final Four, l’Inghilterra retrocessa in Lega B… I risultati della fase a gironi

Tenda. La fase a gironi della Società delle Nazioni si è conclusa martedì 27 settembre con la qualificazione alle Final Four strappata dalla Spagna, a spese del Portogallo (1-0). L’identità delle quattro selezioni che si batteranno per succedere alla Francia a metà giugno 2023 è nota, come quella del futuro promosso al livello successivo.

Tra Spagna, Olanda, Italia e Croazia ne resterà solo uno

Spagna-Portogallo doveva assegnare l’ultimo biglietto, ed è stato La Roja a segnarlo. Tuttavia, tutto sembrava indicare che Cristiano Ronaldo e i suoi compagni di squadra avrebbero fatto parte delle Final Four, dato che i giocatori di Luis Enrique erano innocui martedì sera. Ma all’88’ suona la sveglia e Alvaro Morata è venuto a sorprendere il pubblico portoghese segnando l’unico gol di questa deludente sfida.

Si unisce così all’Italia, che si era qualificata 24 ore prima a spese dell’Ungheria (2-0), avversaria con la quale avevano già condiviso la locandina delle ultime Final Four (che avevano visto trionfare la Francia). Le altre due partecipanti saranno l’Olanda, imbattuta nel proprio girone (5 vittorie, 1 pareggio) e la Croazia, uscita dal girone della Francia. Queste squadre si incontreranno in semifinale, 14 e 15 giugno 2023, prima della finale del 18 giugnoin una località non ancora confermata.

Inghilterra declassata

Se i Blues non ci sono stati nella Società delle Nazioni, la palma del fallimento va all’Inghilterra. Il Tre leoni Gareth Soutghate ha mancato il tema con tre pareggi e tre sconfitte, incluso uno schiaffo subito in casa contro l’Ungheria (0-4). Anche quando lunedì sera pensavano di rovesciare la Germania a Wembley, il destino non li ha favoriti (3-3).

READ  Quando un club italiano ha rifiutato di ingaggiare Assou-Ekotto a causa dei suoi capelli / Italia / SOFOOT.com

Ultima del girone della morte, dietro Italia, Ungheria e Germania, le finaliste dell’ultimo Euro scendono in Lega B. Stessa condanna per Austria, Repubblica Ceca e Galles.

Armenia, Svezia e Romania, dalla loro parte, passano dalla Lega B alla Lega C. Infine, laGli spareggi Cipro-Gibilterra e Bielorussia-Lituania, a marzo 2024, decideranno la retrocessione delle due squadreguadi in Lega D.

Una novità per Israele

A parte la retrocessione inglese, l’altra grande sorpresa di questa campagna resta l’ascesa di Israele in Lega A. Nel Gruppo 2 dove la Russia è stata squalificata, gli uomini di Alon Hazan hanno preso il meglio dell’Islanda e dell’Albania, .

Una grande impresa per una nazione che ha giocato un solo Mondiale (1970) e non ha mai partecipato a un campionato europeo. Scozia, Bosnia ed Erzegovina e Serbia completano il girone delle promozioni di prima fascia.

Nonostante una sconfitta a sorpresa contro le Isole Faroe (2-1), la Turchia è tornata in Lega B, accompagnata da Grecia, Kazakistan e Georgia, allenata dal francese Willy Sagnol. Prime nel proprio girone in Lega D, Lettonia ed Estonia raggiungono la Lega C.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.