Sette ristoranti italiani situati in Francia classificati tra i 50 migliori al mondo

La guida 50 Top Italy ha appena svelato la sua lista 2022 dei migliori ristoranti italiani nel mondo (a parte La Botte). Sei tavoli si trovano nella capitale, uno a Bordeaux.

Se la migliore pizzeria d’Europa (fuori dall’Italia) è ormai a Parigi (questo è Peppe, il napoletano Giuseppe Cutraro), all’Esagono sfugge il titolo di miglior ristorante. Infatti Giovanni Passerini, vincitore della scorsa edizione (2019), lascia il suo posto a Don Alfonso 1890 (Toronto), già 2e nel 2019. Il pluripremiato, situato in Canada, precede Fiola (Washington), Da Vittorio Shanghai (Shanghai), Otto e Mezzo Bombana (Hong Kong) e Sesamo (Marrakech).

Tuttavia, la Francia classifica sette tabelle nella top 50:

  • 9e/ Ristorante Passerini (Parigi 12e), dal condottiero romano Giovanni Passerini.
  • 15e/ Tentazioni (Bordeaux), dello chef sardo Giovanni Pireddu (una stella della Guida Michelin).
  • 17e/ Il Carpaccio (Parigi 8e), chef 1 stella Oliver Piras (sardo) e Alessandra Del Favero (veneziano).
  • 24e/ Café Stern (Parigi 2e), dello chef Denis Mattiuzzi, con la supervisione del 3 stelle Max Alajmo.
  • 37e/ Piero TT (Parigi 7e), dello chef Ivan Ferrara, con la supervisione di Pierre Gagnaire.
  • 44e/ Radici (Parigi 2e), dello chef sardo Simone Tondo.
  • 48e / Dilia (Parigi 20e), dello chef toscano Michele Farnesi.

La guida 50 Top, che punta a coniugare il meglio di Michelin e la 50 Best, paga le sue integrazioni, e si sviluppa in tutti i tipi di classifiche (disponibili gratuitamente online), in Italia e nel mondo: pizzerie, cucina d’autore, prezzi bassi , dolci, vini…

READ  Via libera Ue al salario minimo: quale futuro per l'Italia?

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.