Sedici meravigliosi racconti femministi

Sedici meravigliosi racconti femministi

Questa raccolta riunisce sedici racconti selezionati, alcuni già pubblicati e altri inediti, che trattano fantascienza, fantasy e temi contemporanei.

Con una penna delicata e tagliente, ci trasporta con le sue potenti intuizioni, la maestria narrativa, i dialoghi magistrali e i personaggi femminili indimenticabili. La sua intelligenza storica, la precisione politica e la visione femminista brillano attraverso le pagine.

Dai viaggi interdimensionali alle eco-utopie, dalle entità seducenti alle soffitte incantate, dalle città del futuro alle società matriarcali e alle trasformazioni corporee, Winterbert presenta una gamma di universi, tutti sublimati attraverso il suo approccio femminista visionario, allo stesso tempo all’avanguardia e decisamente contemporaneo.

Au Diable Vauvert Edizioni ci propone le prime pagine in anteprima:

Joelle Winterbert ha vinto il Rosne Aine Prize nel 1988 per il suo primo romanzo di fantascienza, Olimpiadi finte. Ha vinto anche il Grand Prix de l’Imaginaire nel 1989 per il suo film Creatore Alchemico E ancora il Premio Rosny Aîné nel 2003 per il polline. Scrittrice prolifica, ha molti romanzi e racconti per adulti e ragazzi.

Attualmente presidente della giuria del Grand Prix de l’Imaginaire, il suo eccezionale contributo alla letteratura gli è valso il Premio Straordinario al Festival Utopiales nel 2021, celebrando la sua intera carriera letteraria. È stata insignita nel 2022 del Premio Airedale, in riconoscimento della sua significativa influenza sul genere letterario.

READ  AB Science pubblica un nuovo studio sull'efficacia di macitinib

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *