Scoperto 4 anni dopo: il corpo di una suora senza traccia di decomposizione

Scoperto 4 anni dopo: il corpo di una suora senza traccia di decomposizione

Il corpo di una suora cattolica, dissotterrato quattro anni dopo la sua morte per essere trasportato nella sua ultima dimora nel Missouri, ha sorpreso le sue compagne, che l’hanno trovata senza segni di decomposizione.

“Ci è stato detto dal personale del cimitero di aspettarci di trovare le ossa solo in queste circostanze, dal momento che suor Wilhelmina l’ha fatto [Lancaster] È stata sepolta senza imbalsamazione e in una semplice bara di legno”, ha riferito una delle sorelle ai media. NewssettimanaCome accennato Guardiano Sabato.

Centinaia di fedeli si erano recati nel Missouri per vedere con i propri occhi il corpo della suora, già fondatrice delle Suore benedettine di Maria Regina degli Apostoli, un convento a Gower.

Perché dietro uno strato di muffa sul corpo, forse dovuto alla condensa nella bara incrinata, il cadavere mostrava pochissimi segni di decomposizione più di quattro anni dopo la sua morte nel 2019, secondo la Catholic News Agency, condividendo le foto.

Ma secondo Nicholas Passalaqua, professore associato e direttore di antropologia forense presso la Western Carolina University, non è raro trovare cadaveri ben conservati nei primi anni dopo la morte.

“Normalmente, quando seppelliamo un corpo in una struttura di decomposizione umana, ci aspetteremmo che ci vorranno circa cinque anni per la sua ricostituzione”, ha riferito a Reuters. Newssettimana. Questo è senza una bara […] Quindi, per questo corpo, personalmente non trovo molto sorprendente che i resti siano così ben conservati dopo soli quattro anni”.

Tuttavia, la suora potrebbe essere la prima donna afroamericana trovata in questo Paese “incorruttibile”, segno di santità nella fede cattolica, si dice, ha detto alla Catholic News Agency Madre Cecilia, badessa del monastero. .

READ  Ucraina: secondo Biden, Putin prevede di utilizzare armi chimiche e biologiche

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *