Russia: cinque morti vicino al confine con l’Ucraina

Russia: cinque morti vicino al confine con l’Ucraina

Il governatore della regione di Belgorod, che è regolarmente soggetta ad attacchi da parte dell’Ucraina, ha annunciato sabato che il bombardamento ucraino sulla città russa di confine di Chepekino ha provocato la morte di cinque persone.

Vyacheslav Gladkov ha detto: “Quattro corpi sono stati recuperati da sotto le macerie” di una casa parzialmente crollata a Chepekino, e una donna è morta in ospedale.

Il governatore ha aggiunto che sei civili sono rimasti feriti nelle esplosioni avvenute in tarda serata.

I servizi di emergenza russi hanno diffuso le foto di una gru e dei soccorritori che frugavano tra le macerie di un edificio di cinque piani distrutto durante la notte.

Chebykino è una città di 40.000 abitanti situata vicino al confine con l’Ucraina, a meno di 100 chilometri da Kharkiv, la seconda città ucraina il cui quartiere omonimo è bersaglio di un attacco delle forze russe dal 10 maggio.

Il presidente russo Vladimir Putin ha detto che il suo esercito ha lanciato l’offensiva a Kharkiv per creare una zona cuscinetto che protegga i villaggi di confine russi. L’Ucraina, da parte sua, sostiene che sta colpendo il territorio russo in questa regione per proteggersi.

Da quando la Russia ha lanciato il suo attacco militare all’Ucraina nel 2022, Belgorod ha subito diverse ondate di attacchi che secondo Kiev sono una risposta all’assalto su larga scala di Mosca.

READ  Un ex impiegato fiscale è stato condannato a cinque anni di prigione per aver divulgato le dichiarazioni di Trump

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *