Perché un viaggio su Marte potrebbe essere davvero pericoloso per gli astronauti?

Perché un viaggio su Marte potrebbe essere davvero pericoloso per gli astronauti?
Il deterioramento della funzione renale negli astronauti, evidenziato da un recente studio, potrebbe mettere in discussione le future missioni con equipaggio su Marte?
Tristan Bergen Tristan Bergen 5 minuti

Secondo un recente studio un viaggio su Marte è possibile Pericoloso per la salute degli astronauti Con le tecnologie oggi disponibili, soprattutto grazie ad A Rischio di deterioramento della funzionalità renale.

I viaggi nello spazio rappresentano un rischio per la salute

Sappiamo già che i viaggi spaziali, oltre la gravità terrestre, provocano un Rischi per la salute Astronauti. Atrofia muscolare, perdita di massa ossea, cuore debole, sono molte le conseguenze sulla salute fisica del rimanere qualche giorno o qualche settimana fuori terra.

Anche i reni sono sensibili a questo cambiamento ambientale, una conseguenza meno conosciuta ma altrettanto pericolosa per gli astronauti. Per la comprensione Perché le funzioni renali sono influenzate dai viaggi nello spazio?Un team di ricercatori ha condotto vari esperimenti su questo argomento.

In particolare, ce l’hanno fatta Analisi degli astronauti che hanno soggiornato sulla Stazione Spaziale Internazionale (Stazione Spaziale Internazionale) e implementato Simulazione di volo spaziale utilizzando i mouse Per osservare l’effetto delle lunghe degenze sulla salute, perché ancora oggi i dati sono incompleti e ogni scoperta è molto importante Prevedere i rischi dei futuri voli spaziali.

Infatti, anche se si trovano nello spazio, gli astronauti diretti verso la Stazione Spaziale Internazionale sono parzialmente protetti dagli effetti dannosi delle radiazioni cosmiche. Dal campo magnetico terrestreCiò non sarebbe il caso, ad esempio, degli astronauti diretti su Marte.

Verso la perdita della funzionalità renale durante un viaggio su Marte?

Pertanto, gli scienziati dietro questo studio hanno recentemente pubblicato sulla rivista Comunicazioni sulla natura Esporre i topi a dosi di radiazioni equivalenti a quelle che riceverebbe un astronauta Durante un viaggio della durata di 1,5-2,5 anni verso Marte. I risultati di questi test mostrano che in tutti i casi gli animali e gli esseri umani soffrono delle condizioni dello spazio, e anche così Le conseguenze sono significative per i reni.

READ  Intelligenza artificiale integrata per la generazione di immagini

Infatti, dopo meno di un mese in condizioni simili a quelle di un volo spaziale al di fuori dell’influenza della Terra, notiamo la presenza di…Calice del tubulo renale Nei topi testati, i tubuli erano normalmente responsabili dell’equilibrio del calcio e del sale in questi organi vitali. Questo squilibrio alla fine causerebbe Formazione di calcoli renali. Secondo questo studio, la ragione principale di questo squilibrio deriva dall’assenza di gravità, piuttosto che dalla radiazione.

Esperimenti sui topi hanno anche dimostrato che si verificavano soggiorni più lunghi nello spazio, per una durata simile a quella su Marte Conseguenze più gravi e preoccupanti per i reni.

Infatti, gli animali che soffrivano di queste condizioni per un periodo di tempo più lungo emersero dall’esperimento con danni renali permanenti e perdita funzionale di questi organi.

Di conseguenza, gli astronauti che viaggeranno su Marte lo faranno Alla fine avrai bisogno della dialisiC’è il rischio che i volontari che partono per esplorare il Pianeta Rosso non possano essere nominati. I risultati di questo studio appaiono così L’importanza di sviluppare mezzi efficaci di protezione contro gli effetti dei voli spaziali di lunga durata prima di qualsiasi pianificazione tecnica e tecnologica.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *