Ritiro dall’Afghanistan | Una portaerei e due bombardieri per proteggere gli americani

(Washington) Il capo del Pentagono Lloyd Austin ha inviato altri due bombardieri B-52 nel Golfo e ha esteso la missione nella zona della portaerei. USS Eisenhower Il portavoce del Pentagono John Kirby ha detto venerdì per proteggere il ritiro dichiarato delle forze della coalizione internazionale dall’Afghanistan.


France Media

Kirby ha dichiarato in un comunicato stampa che il Segretario alla Difesa americano “ha approvato oggi alcune misure aggiuntive”.

Il USS Eisenhower Ha aggiunto che i due B-52 sarebbero rimasti nell’area “per un po ‘” mentre i due B-52 “sarebbero arrivati”.

Foto di Ryan de Maclernon, U.S. Naval Archives

Vettore USS Eisenhower

I cosiddetti bombardieri pesanti “Stratofortress”, che possono trasportare armi nucleari, sono solitamente di stanza in Qatar, dove l’esercito americano ha un’ampia base.

Il portavoce non ha escluso l’invio di altri rinforzi per partecipare all’enorme operazione logistica di ritiro di circa 2.500 soldati americani, oltre a oltre 16.000 subappaltatori civili e le loro attrezzature.

Inoltre, ci sono circa 7.000 soldati della NATO che fanno molto affidamento sulle forze armate statunitensi per il trasporto di truppe e attrezzature.

“È ragionevole credere che potrebbero esserci ulteriori misure temporanee per proteggere le forze”, ha aggiunto, sottolineando che se i veicoli corazzati più avanzati fossero evacuati per via aerea, altri verrebbero consegnati all’esercito afghano.

READ  Conflitto nel Tigray | L'Eritrea ritira le sue forze dall'Etiopia

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *