Questa è l’abitudine che dovresti seguire per dormire meglio e mantenerti in salute

Questa è l’abitudine che dovresti seguire per dormire meglio e mantenerti in salute

Dormire bene è una delle chiavi per stare bene durante tutta la giornata. Esistono metodi per addormentarsi più facilmente, come la “respirazione lunare” direttamente dal Giappone, o la “registrazione del cervello” che aiuta anche a ridurre lo stress. Ma secondo un recente studio pubblicato questo autunno sulla rivista DormeBasterà svegliarsi e andare a letto ad orari specifici per mantenersi in salute e dormire bene.

Questo accessorio che tutti abbiamo nei nostri armadi ci aiuterà a dormire meglio:

L’importanza del sonno continuo

Nell’ambito di questo studio è stato analizzato il sonno di 60.000 persone. Cosa ne viene fuori? Gli individui che si alzavano e andavano a letto a orari regolari vedevano il rischio di morte prematura ridotto dal 20 al 48%. Per quanto riguarda le morti dovute al cancro, questa percentuale aumenta dal 16 al 39%. Infine, andare a letto e svegliarsi alla stessa ora può ridurre il rischio di malattie cardiache dal 22 al 57%.

I media britannici Glamour hanno intervistato Jade Wu, specialista del sonno, sui risultati ottenuti. Spiega che dà ai suoi pazienti il ​​seguente consiglio: “Dico sempre loro che la regolarità del loro sonno è importante quanto la quantità di sonno”. E continua: “Tutti si concentrano sulle otto ore, ma se dormi otto ore in orari diversi, non otterrai tutti i benefici di dormire abbastanza”.

Perché l’alcol può disturbare il nostro sonno? La risposta in immagini:

Lo specialista spiega anche i rischi per la salute derivanti dall’irregolarità nell’andare a letto e nel svegliarsi. Ciò può avere conseguenze sul nostro metabolismo, sulla salute cognitiva e cardiaca, spiega. “Se ti alleni, mangi bene e dormi otto ore, non otterrai questi benefici se le tue abitudini di sonno non sono coerenti. I nostri corpi vogliono la routine più di ogni altra cosa.”

READ  Quali sono le posizioni sessuali più pericolose sul pene?

Preparare il corpo e il cervello al sonno

Dovresti stabilire alcuni piccoli rituali per preparare il corpo e il cervello al sonno. Considera l’idea di abbassare le luci della tua stanza per immergerla in un’atmosfera più tranquilla. Evitare di trascorrere del tempo davanti agli schermi del computer e del telefono mentre si è a letto. Un altro consiglio: non surriscaldare la stanza, anche se è allettante poiché le temperature scendono. Idealmente, il termometro dovrebbe essere compreso tra 16 e 18 gradi. Nel 2013, uno studio intitolato “Il sonno e l’ambiente” condotto dall’Istituto Nazionale del Sonno e della Veglia (INSV) ha stabilito che il corpo sarebbe più suscettibile agli eccessi termici durante il sonno perché i suoi meccanismi di regolazione funzionerebbero meno bene.

Non perdere nessuna notizia sullo stile di vita sosoir.lesoir.be Iscriviti ora alle nostre newsletter tematiche Cliccando qui.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *