Non c’è stabilità in Medio Oriente “senza un Iraq forte”, secondo il premier italiano

Medina: Quando Hatoon Madani si è trasferita negli Stati Uniti dalla sua nativa Arabia Saudita per frequentare l’università negli anni ’90, ha notato che le mancava molto la cucina del suo paese. Ogni Natale, tutto in città chiude per le vacanze. Per creare un senso di comunità e superare la nostalgia di casa, lei e le sue amiche decidono di creare la loro versione del Natale.

Così ho migliorato il tacchino tradizionale preparando un piatto ormai famoso di molokhia di tacchino.

dichiarare di Notizie arabe“Ero giovane e lo sono ancora. Ma da adolescente era una novità per me: il tacchino e tutto il resto. Tutto era chiuso a Natale. Quindi ho trovato amici che vivevano nello stesso edificio, così come i miei fratelli e sorelle.

Khatoon Madani è specializzato in cucina Hijazi e vuole mostrare al mondo che la cucina saudita non si limita a kabsa, pollo e riso. (foto fornita)

“Per qualche motivo non volevamo solo un Natale tradizionale. Abbiamo dovuto apportare alcune modifiche. Ho provato a farlo nel modo tradizionale, ma non mi andava bene, quindi ci ho aggiunto il mio tocco personale. Molokhia è il mio comfort food, quindi perché non usare il tacchino?”

Inizia così a cucinare lì ogni anno per Natale un piatto “fusion” e quando diventa mamma insegna ai figli ad associare il tacchino alla malva.

Il Molokhia è fatto con foglie di iuta ed è stato un alimento base nella cucina araba fin dai tempi antichi. Sebbene sia preparato in vari modi – in zuppa, in umido, con manzo o pollo, o anche senza carne – è gustato in tutto il mondo arabo e in Africa.

Lo chef autodidatta Madani ora possiede un ristorante che serve specialità saudite a Dubai. Un semplice sguardo gli permette di valutare le quantità degli ingredienti. Il suo olfatto e il suo intuito gli permettono di sapere cosa manca in un piatto. La sua defunta madre le ha insegnato a cucinare con il cuore e ad essere serena mentre preparava i piatti.

READ  Thor: Love And Thunder è trapelato download gratuito online su siti torrent

Come studente negli Stati Uniti, ricordi di aver acquistato Molokhia congelato e anche a Dubai oggi, Molokhia fresco è disponibile solo in estate. Tuttavia, le foglie fresche di malva possono essere acquistate tutto l’anno in Arabia Saudita.

Khatoon Madani è specializzato in cucina Hijazi e vuole mostrare al mondo che la cucina saudita non si limita a kabsa, pollo e riso.

Foto
Lo chef autodidatta Madani ora possiede un ristorante che serve specialità saudite a Dubai. Segui i preferiti

Dice: “Quando vai in un hotel e chiedi informazioni sui ristoranti, ti viene detto della cucina cinese, giapponese, francese e italiana. Ma non sentirai mai parlare di ristoranti sauditi. Tuttavia, abbiamo una cucina molto ricca e deliziosa. È un melting pot da tutto il mondo.”

Aggiunge che il cibo è più di un semplice carburante per il corpo. Ti permette di creare connessioni tra le persone e te stesso.

Questo Natale, ricorda alle persone di condividere il loro cibo con persone di tutte le fedi e di tutti i ceti sociali, perché “è così che possiamo andare d’accordo e consumare un pasto divino”.

Sostiene: “Voglio che le giovani generazioni capiscano che non dovrebbero perdere la loro eredità, la loro cultura o la loro cucina. Nessun amore per quella materia”.

“La gente ride di me quando dico che cucino con amore, ma lo faccio. Se sei quello che mangi e il tuo cibo è fatto con amore, allora sei amore”.

Ha concluso dicendo: “Mi fa molto piacere presentarti il ​​tacchino molokhia, e spero che lo proverai anche tu”.

Questo testo è una traduzione di un articolo pubblicato su Arabnews.co

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.