Nigeria: sei soldati uccisi in un'imboscata tesa dai banditi

Nigeria: sei soldati uccisi in un'imboscata tesa dai banditi

Domenica sera, l'esercito nigeriano ha annunciato che sei soldati nigeriani sono stati uccisi in un'imboscata nella Nigeria centrale, dove l'esercito sta combattendo le bande criminali.

• Leggi anche: Più di 100 persone sono state rapite da uomini armati in Nigeria

• Leggi anche: Nigeria: due attacchi nel centro del paese hanno ucciso più di 50 persone

Da molti anni nel nord-ovest e nel centro della Nigeria, i banditi si fanno strada nei villaggi isolati, dove uccidono e rapiscono i residenti per ottenere un riscatto e bruciano le case dopo averle saccheggiate.

Queste bande, note per i rapimenti di massa di scolari, vivono in campi situati in una vasta foresta che si estende tra gli stati del Niger, Kaduna, Zamfara e Katsina.

L'esercito ha dichiarato in un comunicato che i soldati che stavano conducendo un'operazione contro i banditi nell'area di Shiroro, una delle loro roccaforti, sono caduti in un'imboscata venerdì nello stato del Niger e sei soldati sono rimasti uccisi nello scontro a fuoco che ne è seguito.

Il generale Onyema Nwachukwu, portavoce dell'esercito nigeriano, ha affermato che “due ufficiali e quattro soldati sono stati uccisi”, giurando “vendetta” contro l'esercito.

La dichiarazione aggiunge che anche altri due soldati sono rimasti feriti nell'imboscata e sono stati portati in ospedale, aggiungendo che “le forze hanno risposto coraggiosamente all'imboscata, hanno eliminato un certo numero di terroristi e hanno sequestrato parte del loro equipaggiamento”.

I banditi, che effettuano rapimenti a scopo di riscatto, sono motivati ​​dall'avidità, ma stanno collaborando sempre più con i jihadisti di Boko Haram e con lo Stato islamico dell'Africa occidentale (ISWAP), che da 15 anni portano avanti un'insurrezione nel nord-est della Nigeria. Il paese, nonostante le promesse dei successivi governi di porre fine al caos in termini di sicurezza.

READ  La serie negativa di Hunter Biden e Joe Biden

Shiroro è una zona conosciuta da Dogu Gide, un leader di banditi, che si è alleato con jihadisti legati allo Stato Islamico.

Lo scorso agosto, la fazione Dojo Gedi ha ucciso 23 soldati e tre miliziani locali in un'imboscata contro un convoglio di sicurezza su una strada nello Stato del Niger, secondo fonti militari.

Un elicottero militare inviato per evacuare le vittime si è schiantato, uccidendo tutti a bordo, e i banditi hanno affermato di averlo abbattuto.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *