L’Organizzazione mondiale della sanità elenca 19 dei funghi più pericolosi e pericolosi per la vita

Il rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) afferma che i patogeni fungini da soli uccidono più di 1,6 milioni di persone ogni anno e causano gravi malattie come la meningite e le infezioni degli organi.

Mercoledì 16 novembre 2022 ((rezonodwes.com)) – L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha recentemente pubblicato una “lista nera” di 19 specie di funghi considerate pericolose, responsabili della morte di oltre 1,6 milioni di persone all’anno, e che causano anche malattie gravi come meningite, infezioni sistemiche e d’organo e resistenza ai farmaci antimicotici.

Quattro criteri – prevalenza della popolazione, mortalità associata, resistenza antimicotica e accesso alla diagnosi – sono stati presi in considerazione per determinare quali funghi costituiscono questo “elenco dei patogeni fungini prioritari” e i fattori sono stati classificati in tre categorie: “critico”, “alto” prioritario e “medio”.

Tutti questi agenti patogeni, secondo lo studio, sono associati a gravi rischi di morte e/o malattia, soprattutto nelle persone immunocompromesse, anziani, diabetici e pazienti con HIV/AIDS o cancro, tra gli altri.

Gli agenti patogeni sono divisi in tre gruppi in base alla loro importanza: critico, alto e intermedio.

  • critico: Cryptococcus criptococcosi, Candida aureus, Aspergillus fumigatus, E il candida albicans
  • alto: Nakaseomyces glabrata (Candida glabrata), Histoplasma spp. Gli agenti causali di micoplasma, Mucorales, Fusarium spp. Candida tropicale, E il candidosi;
  • Media: Scedosporium spp. , Lomentospora prolificans, Coccidioides spp. , Pichia kudriavzeveii (Candida krusei), Cryptococcus gattii, Talaromyces marneffei, Pneumocystis jirovecii, E il Paracoccidioides spp.

“Nuove popolazioni suscettibili alle malattie fungine invasive vengono costantemente scoperte”, avverte l’Organizzazione mondiale della sanità. “Poiché i funghi che causano infezioni comuni, come il mughetto orale e vaginale causato da Candida, diventano più resistenti al trattamento, le possibilità aumentano anche gli appalti pubblici i contagi più gravi. »

READ  Grandi Laghi e St. Lawrence: una legge sul clima in crescita

Oggi ci sono solo quattro tipi di farmaci antimicotici, il che è problematico perché le infezioni fungine stanno diventando più comuni e difficili da trattare.

Ancora più spaventoso, ha affermato l’OMS, “la maggior parte dei patogeni fungini manca di una diagnosi rapida e sensibile, e quei (farmaci) che esistono non sono ampiamente disponibili o convenienti in tutto il mondo”.

Le persone affette da cancro, HIV, AIDS, trapianti di organi, malattie polmonari croniche o tubercolosi hanno maggiori probabilità di sviluppare un’infezione fungina invasiva.

Le ultime informazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità mostrano che le malattie fungine stanno diventando più comuni e si stanno diffondendo in più luoghi in tutto il mondo. L’organizzazione sanitaria delle Nazioni Unite ha affermato che la ragione di ciò potrebbe essere un riscaldamento globale e un aumento dei viaggi e degli scambi internazionali.

L’Organizzazione mondiale della sanità afferma che le infezioni batteriche resistenti ai farmaci “causano già direttamente 1,27 milioni di morti e contribuiscono a circa 4,95 milioni di morti ogni anno” per dare un’idea di quanto possano essere gravi le infezioni fungine.

L’Organizzazione mondiale della sanità ha detto ai paesi che vogliono controllare le malattie fungine che devono migliorare le loro capacità di laboratorio e di sorveglianza per saperne di più sul carico di infezione e sulla resistenza antimicotica. Era una delle loro raccomandazioni principali.

“L’uso inappropriato di antimicotici è in parte responsabile della resistenza ai farmaci antimicotici”, ha affermato l’Organizzazione mondiale della sanità, osservando che l’uso improprio di antimicotici in agricoltura è stato collegato all’aumento delle infezioni da virus aspergillus, una muffa comune che può diffondersi.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.