L’indagine sull’assalto al Campidoglio | Liz Cheney e sette democratici nominati per formare un nuovo comitato

Il presidente della Camera (Washington) Nancy Pelosi giovedì ha nominato la rappresentante repubblicana Liz Cheney e sette democratici in una nuova commissione responsabile delle indagini sull’attacco del 6 gennaio a Capitol Hill.


Alan Fram e Marie Claire Galonic
Agenzia di stampa

Sarà presieduto dal rappresentante democratico Benny Thompson, presidente del Comitato per la sicurezza interna.

I membri designati dovranno indagare su cosa è andato storto intorno al Campidoglio quando centinaia di sostenitori dell’ex presidente Donald Trump hanno preso d’assalto l’edificio e hanno interrotto la testimonianza della vittoria del presidente Joe Biden.

Liz Cheney ha dichiarato in una dichiarazione di essere stata “onorata” di far parte del comitato e che “il Congresso è obbligato a condurre un’indagine completa sull’attacco più grave al Campidoglio dal 1814”.

Mercoledì la Camera dei Rappresentanti ha approvato la formazione del comitato, nonostante le obiezioni repubblicane. Mio Cheney, che quest’anno è stata rimossa dal suo ruolo di leadership nel Partito Repubblicano per aver criticato Trump, è stata uno dei due soli funzionari repubblicani eletti per sostenere la formazione del comitato. Un altro rappresentante repubblicano da votare è Adam Kinzinger dell’Illinois, che è anche un critico di Donald Trump.

La leader democratica del Congresso Nancy Pelosi ha formato il comitato dopo che i repubblicani del Senato hanno bloccato un’indagine bipartisan indipendente.

Gli altri membri democratici del gruppo sono i rappresentanti Jimmy Raskin del Maryland, Zoe Lofgren della California, Elaine Luria della Virginia, Stephanie Murphy della Florida e Pete Aguilar del Texas.

Minacce al Partito Repubblicano

Secondo quanto riferito, il leader della minoranza alla Camera Kevin McCarthy ha minacciato in un incontro a porte chiuse i suoi colleghi repubblicani di ritirare i loro incarichi in commissione se avessero accettato il sig.io Pelosi, un alto funzionario della Camera repubblicana, ha detto giovedì a condizione di anonimato.

READ  La Corte Suprema chiude un fronte legale aperto contro Trump

I repubblicani si sono lamentati del fatto che il comitato sarà in gran parte democratico e pubblicherà un rapporto bipartisan, sebbene in precedenza avessero ostacolato una precedente offerta democratica per un comitato bipartisan.

Nancy Pelosi aveva il potere di nominare un presidente e almeno otto dei tredici membri. La decisione gli dà voce in capitolo anche nella nomina degli altri cinque membri, dopo essersi consultato con Kevin McCarthy. Nessuna data è stata fissata per la nomina degli altri membri.

Né i leader repubblicani hanno indicato se avrebbero partecipato al nuovo comitato.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *